Ferrovia Matera-Ferrandina, Bennardi plaude all’avvio dei lavori e chiede un incontro con Regione ed Rfi rilanciando il collegamento alla dorsale adriatica

Condividi subito la notizia

Il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, è soddisfatto per l’annunciato avvio dei lavori di realizzazione della tratta ferroviaria Matera-Ferrandina, auspicando che avvenga nei tempi annunciati e chiedendo la convocazione di un tavolo di confronto con Regione Basilicata e Rete ferroviaria italiana, per programmare subito anche l’indispensabile collegamento alla dorsale adriatica. Una posizione in linea con quella espressa dai sindacati confederali. Il sindaco ricorda l’incontro, avvenuto nell’ottobre 2021, con la commissaria per la realizzazione dell’opera, Vera Fiorani, e l’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra. In quell’occasione si parlò delle verifiche da fare sull’impatto ambientale della galleria di Miglionico, ma anche della necessità per Matera di ottenere quel riscatto atteso da decenni, con il collegamento alla ferrovia nazionale, come opportunità infrastrutturale e turistica per il territorio, ma anche economica per le stesse Ferrovie. “Siamo soddisfatti -commenta Bennardi- ma occorre avviare subito un confronto con Regione, Rfi ed altri enti preposti, per programmare lo sbocco sulla dorsale adriatica, che costituirebbe il vero surplus di un’infrastruttura diversamente limitata al raggiungimento di Matera solo da Tirreno e Jonio. Le risorse si possono recuperare anche dallo stesso Pnrr, perché sono già previsti ed impegnati fondi per la progettazione delle varie alternative di collegamento della città con il versante Adriatico. L’importante è lavorare da subito in questa direzione”.

Matera, 21 febbraio 2023

Hits: 31

Condividi subito la notizia