Potenza Ospedale San Carlo

Condividi subito la notizia

L’Azienda rappresenta la struttura sanitaria di riferimento, nell’ambito del Sistema Sanitario Regionale della Basilicata, per il perseguimento degli obiettivi di eccellenza previsti dalla programmazione nazionale e regionale.
Ha la finalità di tutelare, promuovere  e migliorare lo stato di salute della popolazione lucana e di tutti coloro che ne fanno richiesta, attuando programmi ed azioni ispirati alla Carta Costituzionale della Repubblica Italiana e conformi ai principi e agli obiettivi indicati nella pianificazione sanitaria e socio-assistenziale nazionale e regionale.
Il Decreto Legislativo n. 502 del 1992 e successive modificazioni ed integrazioni, dalla cui attuazione deriva la qualifica di “Azienda”, attribuisce agli ospedali di rilievo nazionale e di alta specializzazione autonomia imprenditoriale.
Il  funzionamento e l’organizzazione dell’Azienda sono disciplinati da atti di diritto privato, ispirati a criteri di efficacia, efficienza ed economicità, miranti a soddisfare la domanda di prestazioni socio-sanitarie dei cittadini-utenti, nel rispetto dei vincoli di bilancio.

Le ultime News

Aor San Carlo, Spera: “Importante contributo del Laboratorio Analisi dell’ospedale San Carlo al Congresso internazionale di Autoimmunità in Germania”

“L’Azienda ospedaliera regionale San Carlo di Potenza ha preso parte al Congresso internazionale di Autoimmunità in Germania grazie ad uno

Aor San Carlo, Spera: “Passi in avanti della Terapia del dolore. Al via le attività di neuromodulazione e neurostimolazione a Villa d’Agri”

La direzione strategica dell’AOR San Carlo prosegue nella logica di rafforzare l’impegno nella rete della Terapia del dolore che consente

COMUNE DI RAPONE AL XXII MEETING SAN VITO ITALIA AD ALBEROBELLO

È stata una grande occasione riunire nel segno della devozione a San Vito i paesi italiani legati al culto del

Ortopedia Aor San Carlo, Spera e Fanelli: “Risultati eccellenti in ortopedia con protesi d’anca bilaterale simultanea”

“La possibilità data anche ai più giovani di sottoporsi ad una seduta operatoria nella quale si esegue una doppia protesizzazione

Domenica 23 aprile – “I musicanti: quattro amici in viaggio” a San Cesario di Lecce

Domenica 23 aprile (ore 17:30 – ingresso 3 euro) nella Distilleria De Giorgi di San Cesario di Lecce la rassegna “Per un teatro dei ragazzi

Quanto Basta, diretto da Alessandro Piva, Giovedì 20 al Teatro Verdi

Quanto Basta, con Paolo Sassanelli e Lucia Zotti, scritto e diretto da Alessandro Piva è il prossimo spettacolo inserito nel

Aor San Carlo, Spera: “Ruolo fondamentale del presidio ospedaliero di Melfi nelle strategie aziendali”

“In riferimento alle notizie circolate negli ultimi giorni circa un paventato depotenziamento del presidio ospedaliero di Melfi, desidero riportare a

‘Pma’ Aor San Carlo, Spera e Fanelli: “Importante studio concretizza la possibilità di gravidanza nelle pazienti oncologiche dopo chemio e radioterapia”

“Il centro di Procreazione medicalmente assistita dell’Azienda ospedaliera regionale ‘San Carlo’ di Potenza, conferma la leadership negli studi di metabolomica

Braia: Fanelli e Bortolan immediatamente in commissione. Bilanci Aziende sanitarie e sanità privata: si rischia il caos.

“Le audizioni fatte ieri hanno evidenziato quanto era già prevedibile. Non c’è solo una sanità in Basilicata che non funziona

DOMANI L’ASSESSORE PETRUZZELLI ALLA PIANTUMAZIONE DI 150 ALBERI NELLA PINETA SAN FRANCESCO SU INIZIATIVA DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI PNEUMOLOGIA

Domani, martedì 28 marzo, alle ore 9, l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli parteciperà alla piantumazione di 150 alberi nella pineta San

L’ospedale San Carlo è un’azienda ospedaliera pubblica della città di Potenza.

È uno degli ospedali più estesi del Mezzogiorno, con una superficie coperta di 128.000 metri quadri coperti, 1900 dipendenti (di cui 400 medici e 1000 infermieri), 50.000 accessi di pronto soccorso e 750 posti letto.[2] Nel 2013 e nel 2017 è stato classificato dal quotidiano Il Sole 24 ore come il miglior ospedale del Sud Italia, undicesimo a livello nazionale, per la qualità dei servizi offerti.[3]

È situato nella zona ospedaliera della città, nel quartiere di Macchia Romana.

Storia
L’ospedale San Carlo nasce nel 1810 grazie a Gioacchino Murat, Re di Napoli, ed ebbe la sua prima sede nel castello Guevara, nell’attuale largo beato Bonaventura, nel centro storico di Potenza. La prima sede ospedaliera fu demolita negli anni sessanta del XX secolo per costruire un edificio scolastico.[4]

Origine del nome
Molto probabilmente si deve il nome di “San Carlo” alla devozione che i frati cappuccini ai quali Beatrice Guevara donò il castello, avevano nei confronti di san Carlo Borromeo, al quale avevano dedicato una cappella.[4]

Le sedi
La primissima sede fu presso il castello Guevara, nel centro della città. Nel 1933 fu spostata nel rione Santa Maria, nei padiglioni destinati a ospitare il complesso manicomiale e che oggi sono occupati da alcuni uffici della Provincia di Potenza[5]. Alla metà degli anni settanta fu iniziata la costruzione dell’attuale complesso ospedaliero di Macchia Romana. Il progetto architettonico è del professor Sergio Lenci, vincitore del concorso bandito nel 1967.[6]

Unità operative

Le U.O. attive all’ospedale San Carlo sono:

Anatomia patologica
Andrologia
Anestesia e rianimazione
Cardiochirurgia
Chirurgia vascolare
Cardiochirurgia terapia intensiva
Cardiologia emodinamica
Cardiologia medica
Cardiologia U.T.I.C. (Unità di terapia intensiva cardiologica)
Chirurgia d’urgenza
Chirurgia generale
Chirurgia plastica
Chirurgia senologica
Dermatologia
Diabetologia
Ematologia
Endocrinologia, malattie metaboliche e nutrizione clinica
Endoscopia digestiva
Farmacia
Geriatria
Hospice
Laboratorio analisi clinico-chimiche e microbiologiche
Litotrissia
Malattie infettive
Medicina generale
Medicina del lavoro
Medicina legale
Medicina nucleare
Medicina riabilitativa
Medicina trasfusionale
Nefrologia e dialisi
Neonatologia
Neurochirurgia
Neurologia
Neuroradiologia
Oculistica
Oncologia medica
Ortopedia
Otorinolaringoiatria e maxillo-facciale
Ostetrica e ginecologia I
Ostetrica e ginecologia II ad indirizzo oncologico
Pediatria
Pneumologia
Pronto soccorso, accettazione e medicina d’urgenza
Psicologia clinica
Radiologia
Reumatologia
Terapie del dolore e cure palliative – Hospice
Traumatologia dell’apparato locomotore
Urologia
Ambulatori[modifica | modifica wikitesto]

L’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza offre servizi efficienti e assicura attività specialistiche e diagnostiche in regime ambulatoriale da effettuare nelle singole U.O.

Ricoveri

L’ospedale San Carlo accetta il ricovero urgente e il ricovero ordinario ovvero programmato che comprende il day hospital e il day-surgery.

Pronto soccorso

Nel 2006 è stata inaugurata la nuova U.O. di pronto soccorso, che offre servizi di ricoveri e interventi immediati. Nel reparto sono attive le seguenti aree:

area triage, dove si attribuiscono priorità di accesso ai reparti per i pazienti
area rossa, per i codici rosso e giallo, per le emergenze e i casi gravi
area verde, per i codici verdi e bianchi, per i pazienti con condizioni meno gravi area di osservazione breve, dalle 12 alle 24 ore, con quattro posti letto.

Servizi aggiuntivi

L’ospedale dispone di un auditorium di circa 400 posti ed un presidio di polizia; la struttura è dotata inoltre di una cappella, gestita da sacerdoti cattolici, che offrono conforto religioso per i pazienti. Negli atri principali dell’ospedale è attivo un servizio di hostess per l’orientamento degli utenti. Sono presenti anche un’edicola, uno sportello bancario ed un punto di bar-ristoro.

Hits: 144

Condividi subito la notizia