IMPORTANTI PREMI PER GLI ALLEVATORI LUCANI A CAMPANIALLEVA EXPO 2023

Condividi subito la notizia

Oltre cento allevatori lucani hanno partecipato alla prima edizione di CampaniAlleva Expo 2023, organizzata dall’Associazione allevatori della Campania e del Molise che si è svolta nei giorni scorsi a Contrada Olivola di Benevento presso i grandi spazi della Cecas, quelli che un tempo erano opifici destinati all’essiccazione del tabacco, oggi riadattati per l’occasione ad ospitare la più grande rassegna zootecnica del sud Italia. Per la Basilicata è stato un successo grazie ai numerosi premi ricevuti. Tra le quattordici categorie di animali di razza podolica iscritte al Libro genealogico in concorso, distinte in maschi e femmine, gli allevatori della Basilicata hanno conquistato sette primi posti con gli allevamenti di Domenico Di Gilio, Canio Perrone, Luigi Luciano Perrone e Clara Eufemia Riccardi, che ha conquistato anche tre primi posti nelle categorie campioni assoluti. Quattro secondi posti con gli allevamenti di Pietro Caputo, Giuseppe Antonio Diotaiuti, Anna Maria Loguercio e Luigi Luciano Perrone. Quattro terzi posti con gli allevamenti di Giuseppe Antonio Diotiaiuti, Luigi Luciano Perrone, Marina Romaniello e Giuseppe Sarubbi. Alla mostra ha partecipato anche un allevamento di razza “Pezzata Rossa” di Maria Senise di Rotonda che ha conquistato il secondo posto nella categoria vacche in lattazione. Presenti per l’occasione i vertici dell’Associazione regionale allevatori di Basilicata con il presidente Palmino Ferramosca e il direttore, Franco Carbone. “ E’ stata una prima edizione riuscitissima – commentano Ferramosca e Carbone – che ha consentito agli addetti ai lavori di confrontarsi e di conoscere le innovazioni tecniche e tecnologiche utili agli allevamenti, un’occasione per le famiglie e le scuole di vivere a contatto con gli animali e con il mondo dell’allevamento. Per i nostri allevatori è stata poi l’occasione per mettere in mostra il meglio dei loro allevamenti e i premi conquistati sono la dimostrazione della qualità del lavoro, spesso non facile, svolto sul territorio”.”Grande apprezzamento – aggiunge Ferramosca – anche nel padiglione della biodiversità, dove era presente l’allevamento di Canio Abbate con alcuni esemplari di suino nero e capra di Potenza”. Campanialleva Expo 2023 è stato un evento dai numeri importanti: 15 mila metri quadrati espositivi coperti, 10 mila scoperti, 300 aziende coinvolte da 7 regioni del centro-sud, 600 animali in esposizione, 3 mostre nazionali, 2 mostre interregionali, 3 mostre regionali, 4 esposizioni, 5 ring per valutazioni morfologiche e prove attitudinali.

allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 1
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 2
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 3
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 4
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 5
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 6
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 7
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 8
allevatori
news matera potenza importanti premi per gli allevatori lucani a campanialleva expo 2023 9

Hits: 95

Condividi subito la notizia