Un asteroide di nome “Matera” nello spazio – Consegnate le chiavi degli spogliatoi della palestra dell’Ic Semeria a La Martella

Condividi subito la notizia

Dal 20 marzo 2023 c’è un asteroide battezzato “Matera” in orbita attorno al Sole, precisamente tra Marte e Giove. Lo ha comunicato ufficialmente qualche ora fa il dottor Mario Di Martino, al quale il sindaco Domenico Bennardi aveva chiesto l’intitolazione, dopo la caduta dei frammenti di meteorite sul territorio comunale lo scorso 14 febbraio. Tre giorni fa, l’asteroide Matera è stato riconosciuto con la pubblicazione sull’International Astronomica Union (IAU), che ufficializza la denominazione. Il nome in codice è: (9278) Matera=1981 EM, perché l’asteroide finora senza nome era stato scoperto il 7 marzo 1981 dagli studiosi Debeoghne, De Sanctis, La Silla. “Sono molto lieto di questa notizia -ha commentato Bennardi- perché si potrebbe quasi dire che il protagonismo e la visibilità della città da oggi oltrepassano i confini planetari e si iscrivono nella storia degli astri, con la proposta accolta dell’Amministrazione di intitolare un asteroide a Matera. Ringrazio per questo il dottor Di Martino e plaudo al lavoro della rete “Prisma”. Si apre, quindi, una nuova prospettiva per Matera dopo la caduta del meteorite, che proietta la città in un nuovo ambito turistico legato agli astri ed al loro studio scientifico”.

Con la consegna ufficiale delle chiavi al dirigente scolastico, Lamberto Carmine De Angelis, l’Amministrazione comunale ha restituito all’Istituto comprensivo “Padre Semeria” ed a tutta la città, gli spogliatoi completamente riqualificati della palestra del plesso di borgo La Martella. I locali sono stati dotati di nuovi impianti termici ed elettrici, oltre che completamente riqualificati. La consegna è stata effettuata dal sindaco, Domenico Bennardi, con gli assessori Valeria Piscopiello (Scuola) e Sante Lomurno (Opere pubbliche). Oltre che al servizio della scuola, la struttura potrà essere sfruttata nelle ore pomeridiane dalle società sportive che ne faranno richiesta, e con i nuovi spogliatoi si è migliorato notevolmente il comfort della palestra. “La consegna degli spogliatoi -commenta Bennardi- permette di rendere pienamente fruibile la palestra della scuola a La Martella, e quindi di andare a recuperare la socialità tra i ragazzi attraverso lo sport, ma anche per le associazioni sportive che potranno usufruirne”. Soddisfatto il dirigente De Angelis, il quale ha anche segnalato al sindaco una serie di piccoli interventi di manutenzione.

Hits: 39

Condividi subito la notizia