Roma. “Fra le ali del vento” di Patrizia Malvasi conquista il Caffè letterario 

Condividi subito la notizia

ROMA. Grande partecipazione di pubblico alla presentazione del romanzo “Fra le ali del vento” (Edizioni Magister) della scrittrice lucana Patrizia Malvasi ospite del Caffè letterario di via Ostiense dell’omonimo quartiere romano.

L’incontro, un dialogo a due fra l’autrice  Malvasi e il giornalista Antonello Lombardi, è stato arricchito dalle letture dell’attore Peppe Servillo e dagli intermezzi  musicali del maestro Danilo Di Paolonicola.

Il romanzo racconta la storia del giovane Abel e tratta dal punto di vista di un’insegnate il disturbo dello spettro autistico.

Per “Fra le ali del vento ” la presentazione romana ha rappresentato anche una tappa di avvicinamento alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, che si celebra in tutto il mondo il 2 aprile per volontà delle Nazioni Unite.

L’Onu  già in passato ha voluto dedicare un focus specifico indicando come tema della giornata proprio quello dell’ educazione inclusivo ciò in attuazione dell’ obiettivo di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. 

“Durante la presentazione al Caffè letterario di Roma  – sottolinea l’autrice – ho voluto ribadire la necessità di fornire sempre in ambito scolastico un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti. Sono molto soddisfatta della partecipazione attenta del pubblico intervenuto a Roma.  La storia di Abel – conclude –  nasce per alimentare attraverso la condivisione il percorso di consapevolezza sull’autismo, provando a sensibilizzare con delicatezza i lettori. Ringrazio loro, in particolare per la grande attenzione che mi stanno dedicando”.

Sinossi

“La famiglia è il luogo dove tutto per incanto ha origine. Il luogo in cui i figli partono con le valigie cariche di speranza per andare incontro alla vita. Il luogo dove l’uomo ritorna per trovare riparo e ristoro. Il luogo, infine, dove la vita tramonta per lasciare il passo all’eternità.

L’amore,  intenso e profondo, tra la giovane scrittrice Clara e il suo amico di sempre Marco, si completerà con la nascita, tanto desiderata, di Abel, ma un evento inaspettato, irromperà nelle vite dei protagonisti che dovranno affrontare le loro paure e accettare i limiti e le fragilità della condizione umana.”

Patrizia Malvasi (1979) laureatasi in Scienze della Formazione primaria, si è dapprima specializzata nel sostegno degli alunni con diverse abilità per poi perfezionarsi nell’ambito della didattica inclusiva degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico. Ha un’esperienza ultra decennale nell’insegnamento ricoprendo, tra l’altro, il ruolo di Funzione Strumentale e occupandosi di Progettazione e Metodologie Didattiche nella Scuola delle Competenze, Comunicazione e Valutazione nel Processo Didattico-Educativo. Ha collaborato, come esperta, alla stesura e realizzazione dei “quaderni didattici per alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento” allegati al testo di narrativa scolastica La Teoria della Relatività emotiva di un bambino lucano di Rino Finamore, Edizioni Magister (Matera, 2020)

whatsapp image 2023 03 25 at 19.53.51 radiolaser news matera potenza puglia basilicata

Hits: 25

Condividi subito la notizia