PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA
esperienze e prospettive degli interventi su vittime e soccorritori
2 DICEMBRE 2022. ORE 16.30 – 19
SALA A CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA

Condividi subito la notizia

L’arrivo nel 2020 del virus SARS – Cov- 2 e l’attuale situazione di conflitto tra Russia e Ucraina sta
seriamente compromettendo il benessere psico-fisico nella popolazione mondiale con una conseguente
anche la necessità di interventi di prevenzione e formazione.
Con il convegno in oggetto, la Società Italiana Psicologia dell’Emergenza Social Support sezione
Basilicata (SIPEM SoS) intende presentare ai rappresentanti degli enti, istituzioni ed associazioni locali,
agli operatori socio-sanitari (medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, operatori sociali), agli
operatori del soccorso (vigili del fuoco, protezione civile, guardie forestali, 118, misericordie, etc), alle
Forze dell’Ordine ed ai cittadini, le principali esperienze e prospettive della Psicologia dell’Emergenza,
disciplina che nell’ultimo ventennio ha avuto nel nostro paese un notevole sviluppo.
Il soccorso alle vittime di eventi catastrofici, maxiemergenziali o delle cosiddette emergenze quotidiane,
fino a poco tempo fa, e’ stato di esclusiva competenza medica, mentre oggi si pone sempre più
attenzione anche agli aspetti psicologici.
Nell’ambito delle operazioni di risposta ad eventi critici e maxiemergenziali, l’intervento di assistenza
psicologica e sociale rappresenta oggi, in maniera sempre crescente, una delle dimensioni riconosciute
a livello istituzionale nonché richieste ed apprezzate da parte delle vittime e dell’opinione pubblica.
Il ristabilimento del benessere psicologico delle vittime e del funzionamento sociale della comunità
colpita sono oggi riconosciuti tra gli obiettivi degli interventi di soccorso, accanto alla ricostruzione dei
danni materiali.
La Psicologia dell’Emergenza interviene in tutte quelle situazioni nelle quali un evento esterno ed
estremo crea una ‘soluzione di continuità’ nel regolare procedere della vita degli uomini ed ha come
fine ultimo quello di evitare le risposte psichiche conseguenti all’esposizione al disastro; tali risposte
vanno riconosciute, valutate, supportate e modificate o, nel caso siano funzionali, incoraggiate.
In occasione di questa iniziativa, verrà presentato il Campo Scuola promosso dalla SIPEM Sos
Federazione.
In seguito a questa premessa, saremo lieti di invitare referenti e volontari delle rispettive associazioni a
partecipare a tale iniziativa nella quale interverranno il Presidente della Società Italiana Psicologia
dell’Emergenza SoS Federazione, Dr Roberto Ferri e la Dott.ssa Sara Cicchella,
Psicologa/Psicoterapeuta.-Vicepresidente SIPEM SoS Federazione, nonché i collaboratori della
medesima che nel corso degli anni hanno operato in situazioni di emergenza come nel post-terremoto
dell’Aquila nel 2006, emergenza COVID 19 ed emergenza Ucraina.
Saranno presenti al convegno il Vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata Mario Polese e
il Presidente de “I Falchi della Lucania” Gennaro D’Amico.

Hits: 1

Condividi subito la notizia