PD. Tutta la comunità brindisina attende un segnale forte e di maturità politica da tutti noi

Condividi subito la notizia

Il segretario cittadino Francesco Cannalire e i nuovi componenti della segreteria Valeria Titi, Oreste Pinto, Paola Muti, Marco della Rosa e Michele Sardano ed al riconfermato tesoriere Sandro Anelli, hanno incontrato il direttivo cittadino per confrontarsi e condividere il percorso e gli obiettivi per il rilancio dell’azione politica del partito in città. Al centro del confronto c’è stato il risultato delle primarie per il rinnovo dell’assemblea nazionale e dell’elezione della prima Segretaria nazionale del Partito Democratico, Elly Schlein. A nessuno infatti è sfuggito che la partecipazione spontanea al seggio per le primarie rappresenta un segnale indiscutibile di richiesta di rinnovamento del partito che va perseguito ad ogni livello. La mobilitazione della comunità democratica e, in generale di quella progressista, deve andare oltre la competizione per il rinnovo degli organismi nazionali e deve essere sempre viva anche alla luce delle gravi azioni del governo di destra-centro che rischiano di farci ritornare indietro nel tempo in ogni campo, dai diritti civili a quelli dei lavoratori, dall’ambiente a quello economico. Per questo consideriamo fondamentale ripartire dai territori, da quelli che sono considerati periferia del Paese come Brindisi, per individuare e sostenere una proposta forte e rinnovata che necessariamente deve tenere unito e coeso tutto il fronte progressista con i movimenti civici, il Partito Democratico ed il Movimento 5 Stelle. A nostro avviso a questa impostazione politica non c’è alternativa: il rischio è lasciare la nostra città nelle mani di coloro i quali non hanno certamente tra le priorità il bene comune. Siamo convinti che tutta la comunità brindisina che si riconosce nei valori del centrosinistra, anche alla luce delle chiare indicazioni emerse durante le primarie del Partito Democratico, attende un segnale forte e di maturità politica da tutti noi, a cui nessuno dovrà e potrà sottrarsi. Nelle conclusioni sono stati ringraziati tutti i volontari che hanno contribuito alla riuscita delle primarie ed è stata salutata con grande soddisfazione l’elezione all’assemblea nazionale del Partito Democratico di due iscritti del circolo di Brindisi, Simona Solidoro e Gigi Rizzi che in quel consesso avranno l’onore di rappresentare tutto il partito provinciale.

Circolo Partito Democratico Brindisi “D. Sassoli”

Hits: 21

Condividi subito la notizia