Parchi: Mattia (FdI), Commissione Ambiente al lavoro per modificare legge

Condividi subito la notizia

C’è la necessità di modificare  alcuni articoli della legge che regola i parchi e precisamente, la numero 394 del 1991, sicuramente abbastanza datata e che per questo necessità di una chiara rinfrescata. Una norma certamente lacunosa per quanto concerne la governance, per via della mancanza di un rappresentante del mondo agricolo e agroalimentare, del settore produttivo, unitamente a quello del turismo, basilare per l’attività sostenibile nei parchi”. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Ambiente, Aldo Mattia, al termine dell’audizione di Federparchi nella persona del suo presidente Giampiero Sammuri , accompagnato dal direttore dell’associazione nazionale ambientalista, Francesco Carlucci . “Vanno  modificate  le modalità di spesa dei fondi che vengono assegnati ai parchi per la gestione e lo sviluppo degli stessi – aggiunge il deputato – sicuramente vanno approfondite meglio le modalità di cattura e abbattimento delle specie animali in soprannumero che stanno distruggendo  la grande biodiversità italiana, esaltata appunto all’interno dei parchi, e vanno realizzate altre necessarie modifiche per rendere il più possibile la fruibilità degli stessi. Sarà mio impegno prioritario seguire da vicino tutti i lavori necessari a modificare una legge ormai non più al passo con i tempi attuali” conclude Mattia.  

Hits: 29

Condividi subito la notizia