L’I.I.S. GIUSTINO FORTUNATO DI PISTICCI INVESTE NELL’OFFERTA FORMATIVA

Condividi subito la notizia

L’Istituto di Istruzione Superiore Giustino Fortunato di Pisticci (che ricomprende Liceo Classico, I.T.T. , I.P.,S. E.O.A. e I.T.A.A.), si rinnova e investe sul potenziamento dell’offerta formativa.

In questa direzione vanno:

  • l’adesione dell’Istituto (quale scuola capofila) all’I.T.S. sulle “Eccellenze Enogastronomiche”. L’Istituto pisticcese collaborerà con Università, Centri di ricerca e formazione, Enti locali ed imprese del settore con riferimento ad un progetto formativo finalizzato a garantire agli studenti un’ottimale preparazione preuniversitaria ed una maggiore possibilità di successo nel mondo del lavoro;
  • l’istituzione presso il Liceo Classico, su iniziativa dell’ex studente liceale Salvatore Russillo, del “Premio di Filosofia” intitolato al compianto professor Pietro Montemurro;
  • la candidatura, nell’ambito dei bandi PNRR, di progetti per l’innovazione degli ambienti digitali dell’Istituto Tecnologico di Pisticci e per la lotta alla dispersione scolastica per l’intero Istituto Superiore da attuarsi anche mediante il coinvolgimento dei Servizi Sociali comunali;
  • l’approvazione del progetto “Erasmus” per la classe 2^ del Liceo Classico, che, in collaborazione con un Ente di formazione ed un Istituto superiore milanese, prevede un interscambio culturale e didattico sia in aula che con visite presso le rispettive sedi;
  • l’istituzione dell’Orchestra Stabile del Liceo Classico di Pisticci, con lo scopo di valorizzare i talenti e promuovere la musica ed il canto.

“Accogliamo con grande soddisfazione l’impegno del Giustino Fortunato nell’investire sul potenziamento e sull’innovazione dell’offerta formativa” – ha affermato l’Assessore all’Istruzione Alessandra Ruvo – “I nostri territori vivono un fenomeno di crescente spopolamento che, inevitabilmente, si ripercuote negativamente anche sulle iscrizioni scolastiche. In tale generalizzato contesto, è di primaria importanza qualificare l’offerta formativa, affinché i nostri giovani scelgano le scuole del territorio. L’Amministrazione Comunale è al lavoro, anche presso il MIUR, per sostenere il Giustino Fortunato e si dichiara orgogliosa del fermento culturale che anima l’Istituto, costantemente impegnato in progetti culturali, che vedono i ragazzi rispondere con entusiasmo e ci restituisce la speranza nelle nuove generazioni”.

Sosteniamo e facciamo conoscere il “Giustino Fortunato”. Una risorsa preziosa per la comunità da salvaguardare e accrescere con l’impegno di tutti.

Il “Fortunato” … la scuola che ci piace!

lascuolachecipiace

Hits: 68

Condividi subito la notizia