GIUNTA APPROVA PROGETTO PRELIMINARE PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

Condividi subito la notizia

Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta ha approvato questa mattina il progetto preliminare relativo ai lavori di efficientamento energetico degli impianti sportivi sul territorio cittadino per un importo complessivo di 550mila euro.

Una progettualità innovativa predisposta per essere inserita nel Piano triennale delle opere pubbliche, che prevede interventi da appaltare nella formula dell’accordo quadro per l’efficientamento energetico degli impianti sportivi comunali.

“Si tratta di un progetto tanto più importante in un momento come questo, segnato da sensibili rincari del costo dell’energia che rischiano di mettere in ginocchio i gestori degli impianti comunali nel caso in cui siano titolari delle utenze, in quanto si i ritrovano a dover far fronte a spese ben più alte di quelle preventivate in sede di gara per la concessione – commenta Giuseppe Galasso -. Per abbattere questi costi, siano essi ricadenti sui gestori o direttamente sul Comune, una strada possibile da percorrere è quella di efficientare gli impianti, obiettivo che si può conseguire in diversi modi, ad esempio con la modifica delle sorgenti luminose e la sostituzione delle lampade tradizionali con quelle a led, meno energivore, o attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica sulla copertura degli edifici o ancora con l’opzione del solare termico per la produzione di acqua calda, quest’ultima particolarmente conveniente nell’uso degli spogliatoi degli impianti sportivi. La dimensione economica dell’accordo quadro è di 550mila euro e nel corso dei livelli di progettazione successivi sarà possibile individuare, d’accordo con i tecnici competenti, i singoli interventi da realizzare sugli impianti sportivi esistenti, privilegiando ovviamente le strutture più datate e che consumano più delle altre”.

“Anche il mondo sportivo sta soffrendo pesantemente a causa dell’aumento dei costi energetici – aggiunge l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli -. Questo provvedimento dell’amministrazione comunale, quindi, è particolarmente significativo perché, nei primi mesi dell’anno prossimo, i gestori degli impianti comunali potranno contare su un interventi di vario tipo finalizzati alla riduzione dei consumi energetici in modo da rientrare un po’ con i costi di gestione dei palazzetti dello sport e dei campi di calcio comunali. Così facendo, grazie all’accordo quadro potremo mettere in campo azioni utili tanto al risparmio economico quanto alla tutela dell’ambiente”.

Hits: 2

Condividi subito la notizia