Emergenza Maratea, Merra e Stoppelli: cronoprogramma rispettato

Condividi subito la notizia

Si è tenuta ieri pomeriggio nella sede dell’Assessorato alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Basilicata la riunione del tavolo emergenziale per la frana di Maratea, dopo l’avvio e la consegna dei lavori di lunedì mattina e all’indomani della dichiarazione dello Stato di Emergenza nazionale.

“Tutto sta procedendo secondi i tempi fissati come relazionato dall’Università Federico II di Napoli e dall’Anas che continuano a dare il loro prezioso contributo”, affermano l’Assessore regionale alle Infrastrutture Donatella Merra e il Sindaco di Maratea Daniele Stoppelli.

“Le attività dei prossimi 40 giorni – continuano – consisteranno nell’azione di disgaggio e di ripulitura dell’area interessata dall’intervento. Sono in stato di contestuale avanzamento le progettazioni per l’installazione delle reti e del sistema di monitoraggio e quella per le gallerie paramassi. Allo stato attuale sono state ripristinate le reti fognaria e di adduzione idrica; ringraziamo Acquedotto Lucano per il tempestivo intervento. Il tavolo si riunirà, come già stabilito, a metà marzo per verificare l’avanzamento delle azioni e le progettualità in corso”.

Ufficio Stampa della Giunta regionale

Hits: 22

Condividi subito la notizia