Bardi con Schifani e Occhiuto: “Quota rinnovabili sia riconosciuta a territorio”

Condividi subito la notizia

Condivido gli auspici di Renato Schifani e Roberto Occhiuto: la Basilicata ha già inviato – il 10 febbraio scorso – al ministro dell’Ambiente Pichetto Fratin le proprie proposte – in un’ottica di leale collaborazione istituzionale – per vedersi riconosciuta una quota di energia prodotta qui sul territorio. Ringrazio l’Assessore all’Energia della Regione Basilicata, Cosimo Latronico, per il lavoro fatto negli ultimi mesi insieme al suo dipartimento. Dobbiamo dirci la verità, anche se scomoda: le ‘rinnovabili’ non creano posti di lavoro e al momento non ‘lasciano’ benefici sul territorio. Bisogna cambiare quanto avvenuto fino a oggi, soprattutto se si vuole rendere – come ha meritoriamente proposto la premier Giorgia Meloni – il Sud un hub delle rinnovabili. È una sfida che va vinta coinvolgendo i territori del Sud, le comunità locali e le regioni meridionali tutte”. Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Hits: 42

Condividi subito la notizia