ALL’OSPEDALE DI MATERA ESEGUITO UN DELICATO INTERVENTO SUL PANCREAS PER UN TUMORE

Condividi subito la notizia

L’intervento segna il ritorno alla normale attività di chirurgia oncologica maggiore dopo il Covid

Un delicato e complesso intervento di duodenocefalopancresectomia su un paziente affetto da neoplasia maligna della testa del pancreas è stato eseguito, nei giorni scorsi, all’Ospedale Madonna Delle Grazie di Matera dall’equipe di Chirurgia Generale, guidata dal dottor Giancarlo Pacifico. L’intervento di chirurgia complessa segna il ritorno alla normale attività post Covid, con la ripresa degli interventi di chirurgia maggiore anche per le patologie oncologiche bilio-pancreatiche, oltre alla standardizzata chirurgia oncologica per il colon retto e lo stomaco. L’intervento operatorio ha visto la collaborazione degli specialisti di Anestesia e Rianimazione, Radiologia, Endoscopia Digestiva e di Anatomia Patologica, oltre che di tutto il personale del blocco operatorio, al fine di offrire al paziente quell’approccio multidisciplinare che tale tipo di patologia impone al fine di garantire i migliori risultati.  

“L’intervento – afferma il dottor Pacifico- è il risultato di una collaborazione avvenuta con il Centro di Riferimento di Chirurgia Pancreatica dell’Ospedale San Raffaele di Milano, a cui, in un primo momento, il paziente si era rivolto e dove aveva effettuato l’intero iter diagnostico preoperatorio. Successivamente il paziente ha preferito sottoporsi a intervento chirurgico presso l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Questo tipo di collaborazione rappresenta anche la modalità con cui è possibile ridurre la migrazione sanitaria per queste patologie. In Basilicata esistono centri dotati di “expertise”, le cui competenze non hanno nulla da invidiare al resto d’Italia e che devono essere consolidate al fine di fornire ai pazienti un punto di riferimento territoriale in grado di assicurare ottima qualità delle cure”.  

Matera, 30 marzo 2023 

Hits: 97

Condividi subito la notizia