Di Santo: «Grande soddisfazione per l’approvazione in Consiglio Comunale della modifica al Piano delle alienazioni e valorizzazioni degli immobili comunali»

Condividi subito la notizia

«Esprimo soddisfazione per l’approvazione in Consiglio Comunale della modifica al Piano delle alienazioni e valorizzazioni degli immobili comunali. Le modifiche – dichiara l’assessore al Patrimonio Laura Di Santo – sono frutto di un paziente e mirato lavoro istruttorio da parte della direzione Patrimonio al fine di individuare gli immobili immediatamente vendibili nel corso di quest’anno. È già pronto il bando per alienare almeno i primi otto immobili che secondo le nostre stime porteranno nelle casse dell’ente circa un milione di euro che, come prescritto dalla norma, potranno essere utilizzati per manutenere altri immobili comunali o per altre spese di investimento. Per quanto riguarda il patrimonio comunale esistente all’interno della Città Vecchia, non potrà essere alienato nulla con il bando che sta per essere pubblicato, in quanto il Codice dei Beni Culturali impone la Verifica di Interesse Culturale con la Sovrintendenza. A tal fine abbiamo avviato una proficua interlocuzione con la Sovrintendente per sottoscrivere un protocollo d’intesa necessario a snellire e velocizzare le procedure amministrative imposte dai vincoli presenti nel Borgo».

L’amministrazione Melucci, grazie alla collaborazione tra le varie direzioni, possiede una visione d’insieme per la valorizzazione dell’Isola Madre che passa necessariamente sia attraverso l’utilizzo dei finanziamenti recuperati e destinati ai Palazzi Storici, rifacimento di piazze, pavimentazioni ed al “social housing” e sia attraverso la necessaria partecipazione del capitale privato per il completamento della valorizzazione e popolazione dello stesso Borgo.

Hits: 13

Condividi subito la notizia