Sanremo 2024, Presidente Soldi “Sanremo unisce e dell’unione c’è sempre più bisogno”

Condividi subito la notizia

“Serata finale sarà trasmessa a titolo gratuito da Tv Ucraina” 

“Questo Sanremo per me è il terzo, e sarà l’ultimo da Presidente: la mia straordinaria esperienza al vertice della Rai dopo tre anni si concluderà, così come era nelle mie intenzioni fin dall’inizio. I tre anni da Presidente non sono stati dei più “statici”. Si sono avvicendati due Amministratori delegati, è cambiato governo, abbiamo tragicamente perso un consigliere. Io sono rimasta al mio posto, con la convinzione di dover portare a compimento il lavoro iniziato, perché i progetti strategici non nascono e muoiono in pochi mesi”. Così la Presidente Rai Marinella Soldi nel saluto rivolto, questa mattina, ai giornalisti accreditati al Festival di Sanremo 2024.
“Per la Rai – ha aggiunto la Presidente – Sanremo ha tanti significati, a partire dal suo effetto principale: Sanremo unisce. E oggi dell’unione, dell’insieme, c’è sempre più bisogno. Anche la Rai ha bisogno di unità, perché è nel lavoro di squadra che mostra tutte le sue meraviglie, che fa brillare la forza dei suoi talenti, a tutti i livelli. Sanremo ce lo dimostra”.
Sanremo – ha proseguito – unisce aspetti che all’apparenza potrebbero sembrare opposti. Unisce le generazioni: piace ai nonni e ai nipoti perché sia i più grandi che i giovanissimi trovano a Sanremo la musica che ascoltano davvero. Il Festival è servizio pubblico, ma ha anche grande valore per le aziende che in Sanremo investono. Sanremo unisce anche la tradizione e il futuro della Rai: il legame che si crea a Sanremo dobbiamo mantenerlo e coltivarlo, per costruire con tutti i nostri utenti la Rai del futuro. Infine, Sanremo è la gara per eccellenza della canzone italiana, ma ci unisce anche all’Europa con Eurovision”. 
“Quest’anno – ha concluso Marinella Soldi – su richiesta della tv ucraina, la serata finale verrà trasmessa a titolo gratuito sulla tv del servizio pubblico ucraino. Quindi Sanremo avvicina e porta leggerezza, anche nei momenti più bui e più difficili. Oltre la metà degli italiani lo segue, in tv, online e sui social. Perciò questa Festival che unisce mondi diversi, ha anche un impatto importante sulla nostra società”.

Hits: 89

Condividi subito la notizia