UILA-UIL BASILICATA: “Crescita record per le DS Agricole”

Condividi subito la notizia

 “Una crescita record che rafforza il riconoscimento del ruolo del nostro sindacato nella tutela delle lavoratrici e dei lavoratori del settore.” Queste le parole contenute in una nota congiunta del Segretario Generale UIL Basilicata Vincenzo Tortorelli e del Segretario Regionale UILA Gerardo Nardiello al termine della campagna annuale di presentazione delle domande per le DS Agricole. La disoccupazione agricola è un investimento fondamentale per la società nel suo complesso, soprattutto in Basilicata. Questo perché sostiene i lavoratori agricoli, forestali, durante i periodi di bassa attività e contribuisce alla stabilità delle comunità rurali.  La campagna del 2023, conclusasi lo scorso 31 Marzo, ha portato la UILA-UIL Basilicata a superare del 10% le domande presentate rispetto allo scorso anno, un risultato come dichiarato dal Segretario Generale UIL Basilicata Tortorelli “che con soddisfazione abbiamo registrato al termine della raccolta delle domande. Apprezziamo il grande impegno del gruppo dirigente UILA e degli operatori sul territorio per garantire questo indispensabile strumento di tutela a tutta la platea di lavoratori agricoli e forestali in Basilicata. La disoccupazione agricola aiuta a mantenere viva l’occupazione nel settore agricolo, che è un’importante fonte di solidità economica per molte famiglie, soprattutto per quanti vivono e lavorano nell’hinterland della nostra regione”. Il Segretario Regionale UILA Nardiello ha aggiunto: “Siamo convinti che questo risultato sia frutto del lavoro straordinario che ogni giorno i nostri delegati, iscritti e militanti svolgono con attenzione verso le persone in tutti i posti di lavoro. Abbiamo una certezza e ne abbiamo discusso in più sedi, che in Basilicata sia necessario dare corpo e radicare progettualità di grande carica innovativa mettendo al centro la salvaguardia del nostro territorio partendo da questo comparto. I lavoratori agricoli la cui fragilità appare, spesso, incontrollata ed incontrollabile a causa di una fragilità strutturale richiedono una cura ed un’attenzione costante e quotidiana, soprattutto con politiche ad-hoc. Ed è questo che come sindacato proviamo a fare ogni giorno.”.

Hits: 36

Condividi subito la notizia