SERVIZIO CIVILE AMBIENTALE,SCELTI GLI OPERATORI VOLONTARI

Condividi subito la notizia

Migliorare la salvaguardia e la tutela del territorio, stimolare la sensibilità verso i temi ambientali, promuovere iniziative volte a garantire una corretta gestione dell’igiene urbana e a diffondere i temi della “green economy”.

Sono questi i compiti assegnati ai quattro operatori volontari che l’Ente Provincia di Taranto ha reclutato al termine dell’apposita selezione prevista dal progetto predisposto in materia ambientale dal “Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale”. Già avviato dalla scorsa settimana, il programma di intervento di “Servizio Civile Ambientale” vede impegnati Ramona Lo Bello, Giovanni Battista D’Ippolito, Sara Galeone ed Irene Lovreglio. Tutti presteranno servizio per la durata di 12 mesi presso il Settore Ambiente dell’Amministrazione provinciale

I giovani volontari (ritratti nella foto insieme al presidente della Provincia, Rinaldo Melucci, al dirigente Stefano Semeraro e al tutor Filippo Bellini) si stanno occupando di progetti distinti: uno denominato “Appuntamento 1: Piazze Pulite”, l’altro “Appuntamento con il verde”. Ognuno di questi vede la partecipazione di due operatori. Al termine delle attività progettuali, l’Ente rilascerà a ciascun volontario un attestato (o certificazione) di riconoscimento e valorizzazione delle competenze.

Ai nostri giovani collaboratori – ha dichiarato il presidente Melucci- desidero rivolgere le mie congratulazioni e gli auguri per un’attività tanto importante quanto delicata, poiché, puntando alla tutela e alla valorizzazione delle risorse naturali, avrà come obiettivo primario la diffusione della cultura della sostenibilità ambientale.

Taranto 21 Dicembre 2022

Hits: 11

Condividi subito la notizia