Manovra: Mattia (FdI) cinghiali, finalmente si cambia marcia

Condividi subito la notizia

“L’approvazione dell’emendamento della manovra economica sul ‘controllo della caccia alla fauna selvatica’ che modifica l’articolo 19 della legge 157 ed apre all’abbattimento di fauna selvatica per motivi di sicurezza stradale anche in aree protette e in città è un primo importante passo in avanti sul tema dell’emergenza cinghiali. E per questo sento di ringraziare in primis il ministro Lollobrigida e i colleghi Foti e Cerreto che insieme a me hanno voluto fortemente la modifica dell’articolo”. Lo evidenzia Aldo Mattia, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo della commissione Ambiente alla Camera. “ Da parte nostra, è un impegno assunto in campagna elettorale, continueremo nell’azione di contrasto all’invasione di animali selvatici lavorando alla modifica della legge 157 per risolvere definitivamente il problema soprattutto per il mondo agricolo, dove sono quotidiane le denunce di allevatori e agricoltori. Adesso dopo che l’aula darà l’ok definitivo, spetterà alle Regioni agire in fretta. Con questo emendamento – continua il deputato – si cancellano diversi vincoli che bloccano le Regioni nell’intervenire con drasticità sulla problematica. Poter agire nelle aree protette e nelle aree urbane in queste ultime con abbattimenti mirati e con personale autorizzato è un grande risultato” conclude Mattia

Hits: 18

Condividi subito la notizia