Bardi e Latronico a Senise: “Priorità assoluta a esigenze della comunità”

Condividi subito la notizia

“Oggi sono voluto venire di persona per dimostrare la vicinanza della Regione alla comunità senisese, per confrontarmi con il Comune e per verificare di persona l’andamento dei lavori di Acquedotto lucano. Purtroppo abbiamo dovuto attendere un evento calamitoso per intervenire sull’unica condotta esistente. Non dovremo più ripetere gli errori del passato: adesso in tempi rapidissimi interreremo la nuova condotta idrica, poi successivamente con Acquedotto lucano e il Comune convocheremo un tavolo per immaginare il percorso che porterà al raddoppio della condotta, così da impedire in futuro gli errori del passato. La ditta che sta facendo i lavori procederà con le opere anche di notte, così da avere la nuova condotta nel minor tempo possibile. Poi dovremo affrontare il tema delle perdite idriche della rete, il 62% in Basilicata, un’altra eredità del passato che sta penalizzando ulteriormente i cittadini di Senise in questo momento di emergenza. Siamo vicini ai cittadini che stanno sopportando un disagio non accettabile, anche considerando che Senise fornisce l’acqua a due regioni. Ringrazio il sindaco, Acquedotto lucano, i cittadini e i comitati locali per tutto quello che stanno facendo. Intanto con l’assessore Latronico stiamo verificando anche i presupposti per dichiarare lo stato di emergenza”.

Lo ha affermato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, in visita a Senise. Con il presidente Bardi anche l’assessore all’ambiente ed energia della Regione, Cosimo Latronico, che era già stato a Senise nella giornata di sabato.

Hits: 30

Condividi subito la notizia