Venerdì 30 dicembre – terza giornata di Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni a Lecce

Condividi subito la notizia

La terza giornata ospiterà due importanti incontri nella Biblioteca OgniBene nell’Ex Convento degli AgostinianiDalle 10 alle 13 appuntamento con “Star Trac – Focus itinerante sulla produzione residente” con la partecipazione delle compagnie Bottega degli Apocrifi, Crest, Factory compagnia transadriatica, La luna nel letto e Principio attivo teatro che compongono il Trac – Centro di residenza pugliese. Da anni le cinque realtà continuano a investire sul teatro per le giovani generazioni, sostenendo alcuni spettacoli (presenti anche durante il Festival) nati dalle residenze che si rivolgono proprio al pubblico dell’infanzia e dei giovani. Un momento di confronto sul sistema dello spettacolo dal vivo, con particolare attenzione alle criticità e alle opportunità che il teatro per le giovani generazioni incontra nella sua pratica quotidiana. Alle 15 l’autore, regista, animatore e critico Mario Bianchi, fondatore della rivista on-line “Eolo”, presenterà il libro “Il teatro ragazzi in Italia. Un percorso possibile dal 2008 ad oggi” (Franco Angeli). Una ricognizione che non vuole essere oggettiva, ma uno sguardo privilegiato di chi ha seguito in lungo e in largo per il Paese il teatro destinato all’infanzia e alla gioventù.

Tanti gli spettacoli in programma. Dalle 9:30 alle 12:30 dalle 15:30 alle 20:30 (repliche ogni 30 minuti per singolo spettatore) nel Convitto Palmieri da non perdere lo spettacolo in realtà virtuale con l’uso di visori 3D “Nel mezzo dell’Inferno” di CSS Teatro Stabile dell’innovazione di Udine e LAC – Lugano arte e cultura (dai 12 anni). Alle 10:30 e alle 17 nel Salone del Teatro Apollo in scena Link della compagnia bergamasca Allegra Brigata Cinematica (dai 5 anni), storia di un legame e della sua evoluzione. Alle 17:30 al Teatro Paisiello la compagnia Sosta Palmizi di Cortona con Esercizi di Fantastica che, ispirato da Gianni Rodari, narra, con il linguaggio della danza e del movimento, il potere dell’immaginazione che trasforma cose e persone in qualcosa di sempre inaspettato e straordinario (dai 4 anni). Alle 18:30 e alle 20:30, infine, nell’Ex Convento degli Agostiniani, Factory Compagnia Transadriatica e Fondazione Sipario Toscana propongono Hamelin (dai 5 anni) con Fabio Tinella per la drammaturgia e regia di Tonio De Nitto. Durante la giornata nella biblioteca L’Acchiappalibri sarà allestito anche il Kids Village a cura di BlaBlaBla in collaborazione con Spazio NaturaValeria PuzzovioZero MeccanicoOfficina ArcaWwf SalentoTribù digitale e Cirknos. Il villaggio, realizzato con il sostegno del progetto Cross the gap, accoglie (fino al 30 dicembre all’Acchiappalibri e dal 2 al 5 gennaio nella Biblioteca OgniBene) una moltitudine di sguardi differenti sul mondo dell’infanzia, accessibile a tutti.
Sabato 31 dicembredalle 9:30 alle 12:30 (repliche ogni 30 minuti per singolo spettatore) nel Convitto Palmieri ultime repliche per lo spettacolo in realtà virtuale con l’uso di visori 3D “Nel mezzo dell’Inferno” di CSS Teatro Stabile dell’innovazione di Udine e LAC – Lugano arte e cultura (dai 12 anni). Alle 10:45 e alle 11:45 nel Museo Ferroviario si rinnova “In viaggio con le storie”, uno degli appuntamenti più appassionanti del festival, una finestra sulla narrazione per farsi trasportare con la fantasia sui vagoni storici con, per questo primo viaggio, Antonella Sabetta, Silvia Lodi e Giacomo Dimase. Dopo la pausa di Capodanno, il Festival proseguirà da lunedì 2 avenerdì 6 gennaio.
Kids è una festa del teatro che coniuga un ricco e variegato programma a una vocazione sociale con grande attenzione all’inclusione. Grazie all’Operazione Robin Hood, anche quest’anno, il Festival propone una raccolta di “biglietti sospesi” per accogliere tutte le famiglie più bisognose e favorire le associazioni che lavorano con persone in situazione di disagio. Kids è un esempio di cooperazione tra artisti, operatori, imprese, istituzioni e luoghi della città. Da segnalare anche Pedala con Kids che consentirà, grazie alla convenzione con  BicinCittà e CPK – Ciclofficina Popolare Knos, di ricevere offerte e biglietti ridotti (info 3295872571), e la promozione Ezen con uno una riduzione del 50% per visitare il Giardino Botanico in Acquaponica “Ezen” di Lecce (info 3270596111).

Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” è ideato e organizzato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con il sostegno di Ministero della CulturaRegione PugliaComune di LecceTeatro Pubblico PuglieseFonds Podiumkunsten,  il patrocinio della Provincia di Lecce in collaborazione con Polo Biblio-Museale di LecceTrac – teatri di residenza artistica contemporanea (centro di residenza pugliese), Assitej ItaliaBlaBlaBlaGessetti&Straccetti, le biblioteche L’AcchiappaLibri e OgniBeneCPKLecceManifatture Knos e Cirknos.

Biglietti
6 euro – ingresso adulti e bambini
6,50 euro – prevendita e prenotazione telefonica
7,50 euro – prevendita on-line
15 euro – Kids card (valida per 3 spettacoli)
È possibile utilizzare le carte Docente e 18app
Regala o ricevi un biglietto gratuito per gli spettacoli di Kids con l’ Operazione Robin Hood

Info e prevendite
Infopoint Corso Vittorio Emanuele
Ore 10/13 – 16:30/20:30
3896115791 – 3714714818
3207087223 – 3208607996 (info KidsVillage)

Contatti
www.kidsfestival.it
teatropubblicopugliese.it/festivalkids
www.comune.lecce.it
www.facebook.com/kidsfestivallecce/

Hits: 96

Condividi subito la notizia