20 gennaio incontro Manifesto di Ventotene

Condividi subito la notizia

“LA LUNGA STRADA DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA. DAL CORAGGIO DEI FONDATORI ALLE SFIDE DEL PRESENTE”
IL 20 GENNAIO 2023 A UNISALENTO LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME “VENTOTENE 80” PUBBLICATO PER CELEBRARE GLI 80 ANNI DEL MANIFESTO DI VENTOTENE
Organizzato dalla cattedra “Jean Monnet”, l’incontro vedrà la partecipazione di esponenti della politica, dell’accademia, delle istituzioni e della società civile

Per celebrare gli 80 anni del Manifesto di Ventotene, atto di nascita del federalismo europeo come movimento politico, la Maison Monnet-Parlamento Europeo in collaborazione con l’European Observatory on Memories di Barcellona e l’Istituto Altiero Spinelli ha pubblicato il volume “Ventotene 80”, che in sei saggi analizza il ruolo del Manifesto di Ventotene sulla costruzione europea del dopoguerra. Se ne parlerà all’Università del Salento nel corso dell’incontro “La lunga strada dell’integrazione europea. Dal coraggio dei fondatori alle sfide del presente”: l’appuntamento è per venerdì 20 gennaio 2023, alle ore 17.30 nella sala conferenze del Rettorato (piazza Tancredi 7, Lecce); l’incontro potrà essere seguito anche in streaming su https://bit.ly/ventotene80unisalento.

«La proposta di organizzare l’incontro è venuta dal Parlamento europeo e dalla Maison Jean Monnet», spiega la professoressa Susanna Cafaro, titolare a UniSalento della cattedra “Jean Monnet” in Diritto dell’Unione europea dedicata alla democrazia sovranazionale, che ha accolto l’invito assieme ai colleghi Luigi MelicaClaudia Morini e Federico Russo, titolari di altrettanti moduli “Jean Monnet” dedicati rispettivamente ai valori dello sport, alla partecipazione femminile e alla cooperazione allo sviluppo nel contesto dell’ordinamento europeo. «Cattedre e moduli “Jean Monnet” sono percorsi didattici di riconosciuta eccellenza e in quanto tali supportati dall’Unione europea», continua Cafaro, «Tali riconoscimenti testimoniano quindi la crescente vitalità degli studi europei nell’Università del Salento e della visibilità che il nostro Ateneo ha acquisito in quest’ambito. La sollecitazione giunta dal Parlamento europeo può essere letta come una conferma in questo senso, come il fatto che la Maison Jean Monnet di Parigi ospiterà questa primavera un workshop che organizzeremo insieme sui temi della democrazia europea».

L’incontro è articolato in due momenti. Dopo i saluti del Rettore Fabio Pollice e del Sindaco di Lecce Carlo Salvemini, verrà presentato il libro con la partecipazione di Michele Fiorillo (Scuola Normale Superiore – Civico Europa) e Debora Righetti (Maison Jean Monnet – Parlamento Europeo), due degli autori dell’opera. Nella seconda parte dell’incontro è in programma una tavola rotonda sul tema “Conversazione sul futuro dell’Unione europea”. Al dibattito parteciperanno rappresentanti della politica, dell’accademia, delle istituzioni e della società civile: il Ministro per gli Affari europei, le politiche di coesione e il PNRR Raffaele Fitto; la Presidente del Consiglio regionale Loredana Capone; il professor Francesco Bestagno dell’Università Cattolica, consulente legale della Rappresentanza permanente italiana presso l’Unione europea; il professor Fabio Masini dell’Università Roma 3, condirettore del centro studi CesUE e dell’edizione italiana della rivista online Euractiv; Alberto Maritati (Movimento europeo Puglia), Simona Ciullo (Movimento Federalista europeo Puglia), Mauro Spedicati (Azione Cattolica diocesana di Lecce) e Anna Chiara Stefanucci (Europe Direct Taranto).

Ingresso libero; ai partecipanti sarà distribuito il volume “Ventotene 80”.

Hits: 5

Condividi subito la notizia