Pisticci: circa 280.000 euro per sostenere progetti imprenditoriali

Condividi subito la notizia

La Giunta comunale ha approvato la delibera n. 64 con la quale è stata prevista l’assegnazione di contributi, a valere sul Fondo Comuni marginali, di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 settembre 2021, per realizzare interventi di sostegno alle popolazioni residenti nei comuni svantaggiati, per gli anni dal 2021 al 2023.Le somme, pari a 283.888,53€, saranno destinate a sostenere ed incentivare tutti coloro che si rifaranno promotori di iniziative imprenditoriali che andranno nella direzione della sostenibilità economica, della crescita culturale e del benessere collettivo, con particolare attenzione ai progetti ritenuti più innovativi, rispettosi dell’ambiente e che valorizzino il territorio, oltre che all’imprenditoria femminile ed a quella giovanile under trentacinque.In particolare, le tipologie di interventi da realizzare riguardano:a) adeguamento di immobili appartenenti al patrimonio disponibile del comune da concedere in comodato d’uso gratuito a persone fisiche o giuridiche, con bando pubblico, per l’apertura di attività commerciali, artigianali o professionali per un periodo di cinque anni dalla data risultante dalla dichiarazione di inizio attività;b) concessione di contributi per l’avvio delle attività commerciali, artigianali e agricole attraverso un’unità operativa ubicata nei territori dei comuni,ovvero intraprendano nuove attività economiche nei suddetti territori comunali e sono regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese;c) concessione di contributi a favore di coloro che trasferiscono la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, a titolo di concorso per le spese di acquisto e di ristrutturazione di immobili da destinare ad abitazione principale del beneficiano nel limite di 5.000,00 euro a beneficiano.
“Un atto importante – dichiara l’assessore alle attività produttive, Alessandra Ruvo – che si innesta nel quadro di riforme pensate per il rilancio dell’economia del territorio. Una proposta, il cosiddetto “Mi Fido di Te”, contenuta nel nostro programma elettorale e nella quale abbiamo creduto fortemente perché riteniamo possa dare il giusto impulso a chi decide di investire nella propria terra”.
“Alla delibera di Giunta – conclude l’assessore – seguiranno gli adempimenti previsti per dare attuazione all’atto e propedeutici per la pubblicazione dei bandi”.

279839115 5104490072950715 4727672120101447543 n - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*