Incontro Prefetto di Matera Dott. Sante Copponi ed Associazione “Azione Disabili Marzio Muscatiello” OIV Matera 

Condividi subito la notizia

L’Associazione ha avuto un importante incontro con il Prefetto di Matera, dott. Sante Copponi per illustrare l’attività svolta per l’attuazione della legge n. 104/1992, intitolata appunto “Legge Quadro per l’Assistenza, l’integrazione e i diritti delle persone affette da disabilità. In tale Legge Quadro viene reso obbligatorio l’adeguamento degli edifici per qualsiasi tipologia di intervento anche se relativo a singole o piccole parti, prevedendo un regime sanzionatorio a carico del progettista, del direttore dei lavori e del responsabile tecnico, sugli accertamenti per l’agibilità o abitabilità e del collaudatore per le opere realizzate in difformità alla disciplina vigente. Per i Comuni l’obbligo riguarda l’adozione di un Regolamento, i P.E.B.A. o Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche. Il regolamento va elaborato insieme alle Associazioni di categorie rappresentanti la disabilità, l’Università e l’Amministrazione Comunale. Successivamente viene approvato dal Consiglio Comunale. Prevede una prima fase dove viene effettuato un censimento delle barriere architettoniche esistenti, e una seconda fase in cui vengono elaborati i progetti esecutivi, che a loro volta consentono di utilizzare i fondi previsti e gestiti dalle Regioni. A tutto questo si aggiunge la programmazione del PNRR, che consente di avere ulteriori fondi da spendere in progetti analoghi. L’Associazione Azione Disabili Marzio Muscatiello OIV ha avviato incontri con l’Università della Basilicata, in particolare con la Dott.ssa Paola D’Antonio – Prorettrice con delega alle funzioni relative all’inclusione, le disabilità e i DSA, per un protocollo d’intesa che veda gli studenti universitari delle Facoltà di Ingegneria e Architettura protagonisti. Si immagina un tirocinio formativo, per gli studenti degli ultimi anni, atti alla redazione di un censimento delle barriere architettoniche esistenti con la redazione di un progetto per il loro abbattimento. Tirocinio premiale, in termini di CFU, e di esperienze. Si consideri che l’iniziativa sarà fruita da tutti i Comuni della Basilicata che vorranno aderire alla Convenzione con UNIBAS ed Associazione Azione Disabili Marzio Muscatiello OIV. L’incontro di stamattina è servito a sensibilizzare l’Organo di Governo del Territorio a farsi portavoce presso le Amministrazioni Comunali all’adozione dei P.E.B.A. e dare luogo ai censimenti e alle progettazioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il Prefetto ha preso precisi impegni, atti a sensibilizzare gli amministratori locali, in considerazione della legge nazionale. Anche per dare un segnale di civiltà, in una città e regione che ha fatto della Cultura un’opportunità di ripresa. Il nostro progetto vuole dare un nuovo stimolo all’economia latente, che parta dagli ULTIMI e faccia crescere tutti.

in foto: Incontro del 3 maggio 2022 presso la Sala Riunioni della Prefettura di Matera, con Sua Eccellenza il Prefetto Dott. Sante Copponi, la sig.ra Lapolla ed i Rappresentanti dell’Associazione Azione Disabili Marzio Muscatiello OIV di Matera, sig. Marzio Muscatiello (Presidente) e il Dott. Natale Lucarella (Vicepresidente.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*