Gianluca Parisi è un nuovo giocatore del CMB Matera

L’Opificio 4.0 CMB Matera comunica di aver raggiunto l’accordo con il portiere Gianluca Parisi.

Gianluca Parisi è un giocatore classe ’96, portiere che ha dimostrato subito la sua qualità in Serie A con il Polistena nella stagione in corso; Gianluca ha giocato anche in Serie A2 sempre con il Polistena (vincendo lo scorso anno il campionato di A2 e conquistando la storica promozione in Serie A) e il Melilli; è cresciuto nelle giovanili del Cataforio con cui ha disputato i campionati di Serie A2 e B. Gianluca benvenuto nella grande famiglia del CMB.

Le Prime parole di Gianluca: “La trattativa con il CMB è nata e si è conclusa in pochi giorni. Ringrazio il Direttore Sportivo Pascale e il Presidente Auletta per la chiamata e per la fiducia. Essere contattato da una società come il CMB significa essere sulla buona strada e che il lavoro svolto fino a questo momento è stato un lavoro valido e mi dà anche tante possibilità per dimostrare di essere all’altezza di poter stare in una società del genere. I propositi per la stagione vanno di pari passo con quelli della società. Ormai, il CMB è diventata una società ambiziosa e confermata nel campionato di Serie A e punta a crescere anno dopo anno, superando i propri risultati. Sono qui a Matera sicuramente per crescere, so che incontrerò un grandissimo portiere di questo sport che è Miguel Weber e sono sicuro che con lui potrò crescere tantissimo per arrivare in alto. Il CMB sta rispettando le aspettative della stagione, speriamo di mantenere questo ritmo, la squadra è sicuramente una squadra di qualità per fare bene e costruire qualcosa di importante”.

Le dichiarazioni di mister Lorenzo Nitti: “Parisi è un ragazzo giovane ma che ha già dimostrato negli ultimi anni di poter competere ai massimi livelli; quest’anno ha fatto un grande inizio di stagione con il Polistena e noi lo sappiamo bene visto che nella gara casalinga contro il CMB è stato il migliore in campo. Con l’arrivo di Parisi si completa la nostra squadra, arriva a Matera per continuare il suo percorso di crescita e siamo sicuri rappresenta un ulteriore valore aggiunto e completare una rosa che ci permetterà di poter competere su tutti i fronti e contro tutti”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*