POGGIARDO in COMUNE!

Il Comune di Poggiardo ha aderito a “La Rotta dei Fenici”, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa.

L’Amministrazione Comunale di Poggiardo, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 167 del 09.12.2021, ha aderito a “La Rotta dei Fenici”, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa. 

Questa adesione equivale a una certificazione di qualità internazionale del territorio di Poggiardo, del suo patrimonio culturale e della sua comunità. È anche una importante responsabilità in quanto adesso si dovrà dimostrare concretamente di meritare l’ammissione approvata dal Comitato Scientifico internazionale dell’itinerario.

C:\Users\UTENTE\Desktop\testata.jpg

Oltre a potersi fregiare del logo del Consiglio d’Europa, i vantaggi dell’adesione riguardano la possibilità di usufruire delle attività internazionali della Rotta, delle ricerche applicate al campo dello sviluppo locale, di far parte di un network internazionale operante in 12 Paesi mediterranei insieme ad altre prestigiose destinazioni culturali e turistiche, di entrare in strategie regionali, nazionali e internazionali per lo sviluppo dei territori aderenti.

Il tema primario dell’Itinerario è il “Dialogo interculturale nel Mediterraneo”, prendendo come riferimento le antiche civiltà mediterranee per promuoverne la cultura e rafforzare i legami tra i paesi accomunati da una medesima storia. Con l’Itinerario internazionale si intende valorizzare il patrimonio culturale, naturale e paesaggistico di questi luoghi attraverso la collaborazione delle città, delle imprese e del volontariato, nonché delle istituzioni che vorranno apportare il loro contributo alla ricerca di un nuovo rapporto tra l’uomo e il patrimonio culturale e naturale che lo circonda, di nuovi modelli pedagogici e turistici per i bisogni di scambio culturale di oggi. Tali luoghi di antica origine diventano le tappe di un viaggio lungo il Mediterraneo, attraverso cui scambiare oggetti, conoscenze ed esperienze. 

La rete garante dell’Itinerario Culturale “La Rotta dei Fenici” dal 2011 è la  Confederazione Internazionale, alla quale possono aderire le organizzazioni di carattere nazionale o sovranazionale rappresentative di reti di soggetti pubblici territoriali, di soggetti privati, Camere di Commercio, altre entità che riuniscano istanze territoriali che operano per la valorizzazione del patrimonio culturale e naturale facente riferimento al Mediterraneo e alla civiltà fenicio-punica, o aventi rapporti storico-culturali con essa, nonché con altre civiltà mediterranee. Per il Sindaco di Poggiardo Antonio Ciriolo “L’adesione alla Rotta dei Fenici è un risultato importante per una serie di motivi: entrare a far parte della rete internazionale che raggruppa istituzioni pubbliche e soggetti privati di 12 Paesi del Mediterraneo, potersi fregiare del logo del Consiglio d’Europa e, soprattutto, entrare in un network collaudato da anni di esperienza e potersi confrontare sulle strategie regionali, nazionali e internazionali per lo sviluppo del nostro territorio. Ringrazio per la disponibilità il Direttore della Rotta dei Fenici Dr. Antonio Barone, con il quale a breve avvieremo un rapporto di collaborazione fattivo per impostare una strategia di sviluppo locale basato sulla valorizzazione delle risorse di cultura, natura, arte e tipicità, di cui è ricco il territorio di Poggiardo e Vaste”.

C:\Users\UTENTE\Desktop\R.png

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*