FEDERALBERGHI-CONSORZIO TURSTICO MARATEA: IL PROGETTO DI UN LABORATORIO DI ACCOGLIENZA TURISTICA

Un Laboratorio dell’accoglienza turistica da sperimentare coinvolgendo gli studenti dell’Alberghiero-Liceo Artistico Giovanni Paolo II di Maratea: è il progetto proposto dall’assemblea Federalberghi Maratea Pollino e Consorzio Turistico Maratea che si è svolta con l’incontro dei dirigenti e dei ragazzi dell’ istituto superiore della città tirrenica. Molte le tematiche affrontate da dirigenti delle associazioni di categoria ed albergatori Mariangela De Biase, Biagio Salerno e Michele Tropiano e molte le idee che presto diventeranno una realtà con progettualità sul territorio per il territorio. Siamo tutti consapevoli – è stato sostenuto dagli operatori turistici – che solo con l’unione e la collaborazione tra scuola e imprenditoria territoriale si potrà costruire il futuro dei nostri professionisti. Si è parlato della valorizzazione del reparto di sala, attraverso la conoscenza delle risorse culturali ed enogastronomiche della Basilicata, delle sue diversità territoriali, non ultime ad altre realtà. È stata effettuata una panoramica completa dei molteplici prodotti e servizi per l’accoglienza turistica vissuta dal territorio professionalmente, traendo confronto su previsione, programmazione e promozione turistica a breve, medio e lungo termine. L’incontro – sottolinea Biagio Salerno a nome del Consorzio – è stato determinante per lo sviluppo e la realizzazione necessaria di un laboratorio che implementi la formazione dell’accoglienza turistica. Tale iniziativa mira ad avvalorare l’intesa firmata a luglio 2021 con l’ufficio scolastico regionale con Federalberghi Potenza e Matera. Dobbiamo avere ambizione e fiducia per un futuro migliore del settore, riconoscendo il vero valore e le grandi potenzialità della nostra terra.

L’obiettivo – ha detto Mariangela De Biase (Premio Thalia 2021) – è il confronto diretto e la collaborazione efficace per organizzare al meglio la promozione e la commercializzazione di azioni mirate, la creazione di “pacchetti” di ospitalità unici nel loro genere, veri “testimonial” del territorio.

Tropiano, presidente Federalberghi Potenza, ha ricordato che l’iniziativa trova un punto di riferimento nell’intesa firmata con l’Ufficio Scolastico Regionale per il coinvolgimento degli istituti scolastici. Con la sottoscrizione del protocollo si ribadisce la necessità di promuovere le iniziative progettuali che tutti gli attori del turismo propongono per la promozione e la tutela del paesaggio, della natura, dei beni culturali e artistici, di modelli di turismo sostenibile per la valorizzazione del patrimonio ambientale ed immateriale.

Tra le idee innovative, i “quadri di autore”, quaderni di viaggio dedicati alla bellezza di Maratea, attraverso il cinema, la letteratura, la poesia e la creatività. Il partenariato rappresenta la chiave per garantire la strategia vincente a rimanere presenti e competitivi sui mercati nazionali ed internazionali. Maratea con il suo mare e le sue terre può dare molto, può presentarsi come un prodotto turistico completo, nuovo e affascinante: un’offerta ideale per gli appassionati delle espressioni del genio artistico per chi ama gli ambienti naturali meno conosciuti, per chi predilige la vacanza in bicicletta, per i cultori dell’enogastronomia, per chi cerca piccoli-grandi viaggi alla scoperta del genius loci, di frammenti autentici di vita italiana. Ci sono tutte le premesse per una stagione turistica 2022 all’insegna di grandi novità per consolidare i buoni risultati di presenze dell’estate scorsa ed attrarre nuovi flussi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*