PISTICCI: PORTATE A TERMINE LE OPERE ARTISTICHE RELATIVE AL PROGETTO COMUNALE “SEDILI D’AUTORE”

di MICHELE SELVAGGI

“Sedili d’autore”, Un originale, interessante progetto dell’Amministrazione  Comunale di Pisticci, il cui concorso fu lanciato lo scorso mese di giugno, allo scopo di creare e realizzare  decorazioni  raffiguranti elementi  rappresentativi del territorio comunale e in particolar modo per  riqualificare  le numerose panchine presenti nel centro abitato. Un avviso pubblico  che prevedeva un  contributo  economico per uno stanziamento complessivo di 3000 ( tremila) euro, mediante fondi comunali. L’opera fu assegnata alla Associazione artistica locale “ Il Bacco di Caravaggio” , affermato gruppo di artisti pisticcesi guidato dall’artista Teresa Santeramo, che , ricordiamo, di propria iniziativa recentemente ha realizzato l’ammirato l murales in onore di San Rocco, patrono della nostra città,   al terminale di via Giovanni Di Giulio nei pressi dell’Ascensore e Biblioteca comunale. L’opera artistica, che ha interessato diversi  siti dell’abitato di Pisticci centro –  in particolare  le panchine del grande belvedere di inizio Corso Metaponto,  con attigua fontanella e fioriera, le altre dello stesso corso fino a piazza San Rocco e nella piazzetta del rione Osannale –  è stata iniziata il giorno 9 dello scorso  mese di agosto e portata recentemente a termine. Un bel colpo d’occhio  per i piacevoli e ammirati lavori di  decorazioni di diversi spazi urbani, il tutto ispirato  al patrimonio  naturalistico e culturale e alle tradizioni  del nostro territorio. Un’opera, aggiungiamo noi, realizzata con entusiasmo, ma anche con tanta creatività , grazie al preciso, ottimo lavoro  delle valenti artiste pisticcesi dell’Associazione “Bacco di Caravaggio”: Teresa Santeramo, Azzurra Mastrogiulio, Stella Borraccia, Angela Lapadula e la scozzese Anna Parker ormai naturalizzata pisticcese.  Da precisare comunque che questo affiatato gruppo di artiste. ha lavorato  al progetto, in modo completamente  gratis, e che l’Amministrazione comunale, da parte sua, ha provveduto direttamente al pagamento  del materiale impiegato. Il tutto, come espressamente previsto nell’avviso pubblico.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*