Regolamento Green Pass, Pedicini: “Nella versione italiana cancellata la tutela per chi non vuole vaccinarsi”.

“Nella traduzione italiana del regolamento europeo sul Green Pass, è stata cancellata la parte relativa alla necessità di tutelare da eventuali discriminazioni anche chi decide di non vaccinarsi, punto chiaramente espresso invece nella versione inglese. Alla Commissione europea ho chiesto di spiegarne i motivi” lo comunica in una nota l’eurodeputato Piernicola Pedicini, esponente del Movimento 24 Agosto – Equità Territoriale.

“Il paragrafo 36 del testo (Regolamento UE 2021/953) – prosegue Pedicini – nella versione in lingua inglese, sottolinea la necessità di evitare discriminazioni verso cittadini europei che non sono vaccinati per necessita’ di natura clinica, di opportunità, di target group esentato, ma anche verso chi per scelta non e’ vaccinato. Eppure nella traduzione del testo in italiano, pubblicato nella Gazzetta dell’UE, quest’ultimo riferimento manca.
Alla Commissione europea ho chiesto come sia possibile che il medesimo testo ufficiale pubblicato sulla Gazzetta dell’UE appaia con una traduzione in italiano diversa da quella licenziata in inglese e come intende intervenire per sanare il vulnus del testo in lingua italiana del regolamento, anche al fine di non lasciare spazi per interventi normativi nazionali volti a discriminare chi – legittimamente – decide di non vaccinarsi”, conclude l’eurodeputato.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*