BOLOGNA ANCORA PROTAGONISTA IL PISTICCESE VITO D’ERI NEL RICORDO DI LUCIO DALLA

PISTICCI. Ci sono sosia e sosia. I quasi sosia e i veri sosia. Tra questi ultimi un posto preminente tocca al nostro compaesano Vito D’Eri, copia esatta del compianto Lucio Dalla. Una somiglianza impressionante che ha fatto storia e da cui è nata una grande amicizia che è andata avanti per diversi lustri, da quel famoso 12 luglio 91, durante un concerto a Policoro quando si conobbero  per caso la prima volta e successivamente quando, per volere di Lucio, parecchie volte hanno fatto spettacoli insieme, sia televisivi che nella piazza più importante di Bologna dove entrambi vivevano. Dopo la immatura scomparsa di Lucio, la conoscenza  di Vito D’Eri da parte di importanti imprenditori dello spettacolo, ha fatto si  che il personaggio pisticcese è stato invitato e protagonista di diverse serate tra le ultime, quella del 6  novembre al Teatro Dehon di Bologna  e l’altra abbastanza  particolare e tutta da ricordare, sempre in onore di Lucio Dalla, dello scorso  8 luglio  a Bologna,  con lo spettacolo “ DALLA finestra di LUCIO”, con la presenza di tanti  artisti amici di cuore del famosissimo cantante petroniano, conosciuto in tutto il mondo. In entrambi, le occasioni,  la presenza come invitato più che speciale del simpaticissimo impresario del colore di origine pisticcese Vito D’Eri che è stato il grande festeggiato delle serate durante le quali non ha perso occasione per  ricordare e raccontare ai presenti quella che è stata la straordinaria storia della grande amicizia con Dalla, ricca di  tantissimi episodi simpatici, divertenti e, a volte anche al limite del paradosso. Ma non finisce qui, perché solo qualche giorno fa “Vitone” D’Eri, come amichevolmente lo chiamava Lucio, è stato ospite e protagonista   della emittente  nazionale        “Radio Italia anni 60 – Solo musica italiana”, condotta da Marcello Romeo. Inoltre, sempre  nei giorni scorsi,  e sempre  a Bologna, un altro invito  in una importante e seguitissima trasmissione televisiva  sportiva, condotta da  Natascia e  dal mitico Renato Villa,  ex famoso calciatore del Bologna. In entrambi le trasmissioni, l’apprezzato, fattivo, simpatico contributo  di Vito D’Eri, che ha risposto a tante domande e raccontato dell’amicizia con Lucio e, sempre pronto per altri appuntamenti in ricordo del suo  grande amico che, ricordiamo, era già  venuto a Pisticci per uno spettacolo allo stadio Michetti e che aveva promesso  di ritornare per conoscere personalmente la mamma di Vito, per ringraziarla delle accortezze  che aveva sempre avuto per lui. Ogni qualvolta che Vito saliva a Bologna infatti, non mancava mai di mandargli un ricordo della nostra Pisticci. Che lui apprezzava.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*