Sorvegliato Speciale di Pisticci infrange gli obblighi per commettere un furto a Matera: arrestato dalla Polizia

Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un 32enne di Pisticci per furto aggravato e violazione della Sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

L’uomo si è reso responsabile ieri in via San Pardo a Matera del furto di una bicicletta elettrica del valore commerciale di circa 1.600 euro, che era assicurata a un palo lungo la pubblica via mediante una catena che è stata tranciata. Il derubato, un giovane di 17 anni, era anche riuscito insieme a un suo amico a rintracciare il ladro, ma questi è riuscito a districarsi dileguandosi.

Le indagini svolte nell’immediatezza dalla Squadra Volanti e dalla Squadra Mobile hanno consentito di identificare il soggetto, pluripregiudicato e attualmente sottoposto alla Sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di Pisticci.

Con la collaborazione del personale del Commissariato di Pisticci, il ladro, non nuovo a episodi analoghi, è stato rintracciato in Piazza Elettra a Marconia di Pisticci in possesso della bici rubata e con gli stessi abiti utilizzati per commettere il furto.

È stato pertanto arrestato in flagranza di reato e portato in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria. La bici elettrica è stata restituita al legittimo proprietario.

In allegato la foto della bici rubata e poi recuperata.

Matera, 31 dicembre 2020

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*