Interventi di manutenzione del reticolo idrografico ricadente nell’area industriale di Ferrandina

Il Consorzio di bonifica di Basilicata, accogliendo le nostre segnalazioni ad inizio di quest’anno, ha avviato
nei giorni scorsi una serie di interventi di manutenzione del reticolo idrografico ricadente nell’area industriale di
Ferrandina, nell’ambito del progetto forestazione 2020 sviluppato su impulso dell’Assessorato alle Politiche Agricole
e Forestali della Regione Basilicata.
Tra gli interventi in corso di esecuzione si annoverano quelli riguardanti la disostruzione di canali/fossi
demaniali che interessano l’area industriale ricadente nel comprensorio comunale di Ferrandina, le cui criticità si
appalesano in occasione di eventi meteorologici estremi, ormai sempre più frequenti.
Risulta, infatti, che in tali occasioni i medesimi canali/fossi vengono interessati da abnormi quantità di fango
e detriti rivenienti dalle pendici di Ferrandina, intasandosi in brevissimo tempo ed esponendo ad esondazioni senza
controllo infrastrutture consortili, strade ed opifici industriali.
Con tali interventi, stimati in circa 500.000,00 euro, si potranno ridurre significativamente le criticità sopra
evidenziate con benefici sia in termini di riduzione delle spese di gestione per le imprese insediate che in termini di
maggiore sicurezza.
Si ringraziano, pertanto, il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali nella persona dell’Assessore regionale
Dr. Francesco Fanelli ed il Consorzio di Bonifica della Basilicata nella persona dell’Amministratore unico, Avv.
Giuseppe Musacchio nonché tutta la struttura tecnica ed operativa di cui dispone.


L’Amministratore Unico
Avv. Rocco Salvatore FUINA

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*