INAUGURATA NUOVA SEDE UIL A SASSO DI CASTALDA

L’inaugurazione a Sasso di Castalda della nuova sede UIL, alla presenza del sindaco Rocchino Nardo e di una delegazione di dirigenti di categoria della Uil, assume molti significati. Intanto conferma l’impegno della Uil a garantire la propria presenza su tutto il territorio regionale, con uno sforzo organizzativo maggiore in questa fase di emergenza sanitaria e socio-economica,  in un contesto che richiede “più sindacato” e attenzione alle comunità.

La collaborazione tra la UIL e l’Amministrazione Comunale di Sasso di Castalda per la costituzione di questo nuovo punto di riferimento per tutti i cittadini è un importante segnale che dimostra la necessità dello stare insieme, di confrontarsi, per rispondere ai bisogni della collettività.

E’ questo un periodo particolare per le nostre piccole comunità locali che – sottolinea il segretario regionale della Uil Vincenzo Tortorelli – hanno più bisogno di servizi per tutti gli adempimenti previsti dalle misure nazionali e regionali di aiuto, per assistenza. La nostra attività è non solo questo. Offriamo un punto di incontro e di discussione per la ripresa della vita civile e sociale. Un lavoro che in piccoli centri è sicuramente ancora più prezioso ed apprezzato secondo il modello di “sindacato dei cittadini e dei territori” che ci siamo dati.  

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*