VILLAPIANA: EMERGENZA RIFIUTI ARO

È da poco terminata la riunione dei sindaci dell’Aro (Ambito di Raccolta Ottimale) della Sibaritide allo stadio Rizzo di Corigliano-Rossano.

L’emergenza dei rifiuti è ormai insostenibile. Villapiana grazie ad una buona programmazione ed al lavoro quotidiano della Bsv non si è mai accorta di quello che accade poco distanti da noi. I cittadini possono testimoniare che la raccolta differenziata porta a porta non è stata sospesa nemmeno per un giorno. Ma altrove non sono altrettanto fortunati.

La Sibaritide e l’Alto Ionio sono invasi da spazzatura e sacchetti lungo le strade.

Si è di fronte ad una vera e propria emergenza. E non si può attendere ancora, alle porte di una stagione estiva che è già profondamente segnata dall’emergenza Covid-19.

I sindaci hanno richiesto un incontro urgente alla presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ma se non dovesse essere accolto sono determinati ad autoconvocarsi alla Cittadella.

Non possiamo permettere che la mancata pluridecennale programmazione e valutazione del problema possa gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini più di quanto non si sia già verificato dal 2019 ad oggi.

In realtà dall’incontro dei sindaci è emersa una proposta temporanea per fronteggiare la vera e propria emergenza già in atto da due settimane, rappresentata dalla discarica di Cassano per il territorio dell’Aro della Sibaritide. Proposta che dovrà essere recepita e concordata con la Regione Calabria.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*