Emergenza Coronavirus: al via da oggi il rimborso dei ticket per la mensa scolastica – Gravina in Puglia

La misura riservata agli studenti in procinto di concludere il loro ciclo di studi

Gli altri potranno utilizzare il credito residuo per l’anno scolastico 2021-2022

Scuole chiuse per l’emergenza Coronavirus, servizio di refezione scolastica sospeso dai primi di Marzo. Per questo sarà possibile richiedere, a partire da Giovedì 7 Maggio, il rimborso delle somme anticipatamente versate per beneficiare de servizio, a partire dall’interruzione dello stesso.

La misura è riservata agli allievi delle scuole dell’infanzia e delle primarie a tempo pieno, che siano in procinto di concludere il proprio ciclo di studi. A tutti gli altri, invece, sarà riconosciuto un credito di importo pari alla somma versata in eccedenza rispetto al servizio fruito, da utilizzare per l’acquisto dei ticket mensa dell’anno scolastico 2021/2022.

Avvertenze: mentre il credito sarà riconosciuto automaticamente e senza bisogno di alcuna istanza, per ottenere il rimborso sarà necessario presentare richiesta utilizzando l’apposito modulo da depositare poi presso l’Ufficio Pubblica Istruzione di via Sottotenente Buonamassa (nei pressi della chiesa di San Domenico). Se invece si dispone di un indirizzo Pec, sarà possibile inviare la domanda all’indirizzo cultura.sport.gravinainpugli@pec.rupar.puglia.it

 unitamente a copia del documento di riconoscimento dell’utente. Varrà la medesima procedura nel caso in cui si decidesse di delegare qualcuno per la consegna del modello, disponibile all’indirizzo www.comune.gravina.ba.it presso nella sezione dedicata alla Covid-19

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*