RIASSETTO SETTORI E PORTALE DIGITALE PER CERTIFICATI ANAGRAFE: ECCO LA NUOVA MACCHINA ORGANIZZATIVA COMUNALE

Nuovo assetto della macchina comunale da parte dell’Amministrazione Parisi attraverso la riorganizzazione dei settori e delle singole mansioni affidate a responsabili e dipendenti. 

<<In particolare – ha spiegato il Sindaco Vito Parisi – è stato ridisegnato il settore “Lavori Pubblici, Ambiente e Manutenzioni’’, a cui è stata affidata anche la gestione cimiteriale. Da esso, è stata scorporata l’Urbanistica, divenuto VII settore.

Come già preannunciato, sono e saranno proprio i lavori pubblici il perno su cui girerà tutto nei mesi a venire per il rilancio di Ginosa e Marina di Ginosa. Stiamo predisponendo il tutto e, non appena i tempi difficili che stiamo tutti vivendo lo permetteranno, i lavori partiranno.

Le competenze afferenti ad agricoltura e randagismo sono state attribuite al Settore I, Affari Generali>>.

Tra le novità introdotte, vi è “Ginosa DiGitale’’, il nuovo portale online istituito da Comune di Ginosa con il quale si può accedere in modo semplice e gratuito ai servizi comunali attraverso pc, smartphone e tablet.

Anagrafico di nascita, matrimonio, cittadinanza, storico di cittadinanza, di esistenza in vita, residenza, stato civile, di famiglia, di residenza e convivenza, di contratto di convivenza: questi alcuni dei certificati che è possibile richiedere in carta semplice ed in bollo attraverso la piattaforma, che si interfaccia direttamente con la banca dati dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e non con sue copie locali.

Ecco il link: https://ginosa.servizilocalispa.it/EDGT/Edgt_AccessManager/Login.aspx

Attraverso l’app “Smart ANPR’’, scaricabile da Google Play o App Store, il cittadino può ricevere i certificati in tempo reale direttamente sul proprio smartphone, evitando la fila allo sportello. Prima dell’utilizzo, è necessario registrarsi inserendo i propri dati e il numero di carta d’identità o anche tramite SPID,  sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati.

<<Un servizio a portata di smartphone che rientra nell’opera di digitalizzazione del nostro Ente – ha aggiunto il Primo Cittadino – informatizzare quei servizi in cui non è richiesta la presenza fisica presso gli uffici preposti eviterà file ai cittadini e renderà tutto più fruibile e immediato, garantendo il massimo della sicurezza. Voglio ricordare che prezioso è stato l’apporto tecnologico per l’inoltro delle richieste dei buoni alimentari, avvenuto esclusivamente online. L’auspicio è che simili servizi possano estendersi presto a tutti gli uffici comunali, e non solo all’anagrafe. 

Attualmente, la Giunta Comunale si sta riunendo e sta deliberando grazie ai software di video call tramite i dispositivi di ciascun assessore. L’idea è quella di organizzare i prossimi consigli comunali allo stesso modo>>.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*