UIL E UILTUCS: ESTENDERE TAMPONI ANCHE AGLI ADDETTI AI SERVIZI S. CARLO

Dall’operazione di tamponi che si è deciso giustamente di intensificare al San Carlo di Potenza non devono essere esclusi i lavoratori addetti ai servizi ospedalieri. E’ la richiesta di Uil e Uiltucs Basilicata.

Ci sono categorie di lavoratori– sostengono la segreteria confederale e quella di categoria dei lavoratori del comparto servizi – che sono maggiormente esposti al rischio di contagio. Soprattutto nelle strutture ospedaliere e delle attività socio-sanitarie non ci possono essere differenze nella tutela della salute come previsto dal protocollo sottoscritto a livello nazionale. La Uil e la Uiltucs pertanto svolgeranno ogni iniziativa necessaria alla tutela dei lavoratori in ogni posto di lavoro.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*