Espianto di fegato al “San Carlo”da una donna vittima di un’emorragia cerebrale

Il fegato della 70enne di Tito è in corso di trapianto a Roma su un uomo di 60 anni. I reni non sono stati prelevati soltanto per mancanza di riceventi idonei 

Prelievo di fegato su una paziente di 70 anni, di Tito stroncata da un’emorragia cerebrale, nell’Uoc di Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza. 

Il fegato è stato destinato a Roma  dove è in corso il trapianto su un paziente di 60 anni.

I reni della donna non sono stati prelevati solo per mancanza di compatibilità con altri riceventi idonei.

Un sincero ringraziamento, unito al più sentito cordoglio, è stato espresso ai familiari della donna dal Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza, dottor Massimo Barresi e da tutto il personale, per la generosità e nobiltà d’animo della donna per il dono finale degli organi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*