Presenza di ungulati nei pressi della zona lido di Policoro: individuare le azioni più adeguate ed efficienti per fronteggiare la criticità

Sono tante le segnalazioni ricevute relative alla presenza di ungulati nei pressi della zona lido di Policoro. La questione indubbiamente ha destato preoccupazione e sgomento tra i cittadini.

Priorità dell’Amministrazione è garantire l’incolumità delle persone e la sicurezza della viabilità, nonché la salvaguardia dell’ambiente e dell’economia del territorio, per tale ragione il comune di Policoro è prontamente intervenuto per individuare le azioni più adeguate ed efficienti per fronteggiare la criticità. Tutto ciò che era nella facoltà e nella responsabilità dell’Amministrazione è stato fatto, infatti si è già comunicato alla Direzione Generale del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della regione di attivare adeguate misure di intervento atte almeno a scongiurare la presenza di branchi di cinghiali nelle aree urbane e in quelle a frequentazione antropica, atteso che queste problematiche potrebbero pregiudicare la stagione estiva che, come noto è caratterizzata da una notevole presenza di fruitori e turisti nella zona del litorale.

Manteniamo alta l’attenzione e continueremo a sollecitare chi di competenza, e nello specifico la Regione in quanto con l’applicazione della  Legge Regionale 6 novembre 2015, n. 49 “Disposizioni per il riordino delle funzioni provinciali in attuazione della legge 7 aprile 2014 n. 56 s.m.i.” e con successiva Deliberazione n. 280 del 29 marzo 2016 della Regione Basilicata, è stato disposto che a decorrere dal 01.04.2016 le funzioni in materia di politiche ittico/venatorie sono espletate direttamente dalla Regione.

Laddove il pericolo persista, sarà disposta un’ordinanza sindacale per la cattura o, eventualmente, per l’abbattimento degli ungulati.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*