Gli Scout a Matera per discutere di cultura, educazione e scautismo

In 170 Paesi e territori nel mondo, oltre 30 milioni di giovani, donne e uomini, vivono l’esperienza di una pedagogia per la loro crescita personale e sociale.

Sono le Guide e gli Scout, oltre 200.000 in Italia.

Da oltre 110 anni la pedagogia Scout e il suo metodo educativo extra scolastico ed extra familiare contribuisce alla crescita e formazione dei ragazzi che ad esso volontariamente aderiscono in ogni cultura, ceto sociale e religione.

Il Movimento scout è il movimento giovanile più numeroso e diffuso del pianeta ed è riconosciuto e rappresentato in tutte le Agenzie internazionali e delle Nazioni Unite tra cui l’UNESCO, l’O.M.S., l’O.I.T., la F.A.O., la Banca Mondiale, etc.

Lo Scautismo della Basilicata e quello di Matera offrono con onore e piacere il loro contributo culturale e pedagogico agli eventi di Matera capitale della cultura 2019 con un Convegno di studio e riflessione che si terrà il 24 aprile alle ore 16,00 presso l’Ex Ospedale S. Rocco – Piazza

S. Giovanni – MATERA, il cui programma nel dettaglio è indicato nella cartolina- invito allegata. Ad esso parteciperanno esperti e personalità del mondo pedagogico e del movimento.

In contemporanea all’incontro di studio, nei saloni attigui la sala convegni, sarà aperta al pubblico la mostra di Filatelia scout internazionale: in mostra francobolli rari e da collezione emessi dalla fondazione delle scautismo, anno 1907, ad oggi in ogni paese del mondo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*