Riesame, solidarietà della giunta regionale al presidente Pittella

Gli esponenti dell’esecutivo, al termine della seduta venerdì per l’approvazione di alcuni importanti provvedimenti hanno espresso la loro vicinanza al governatore assicurando “la piena funzionalità dell’Ente in un’azione di governo tesa al perseguimento del bene comune”

La decisione con la quale il Tribunale del Riesame di Potenza ha rigettato l’istanza presentata dai difensori del presidente Marcello Pittella è stata appresa “con forte rammarico e non senza sorpresa dalla Giunta regionale di Basilicata”, riunitasi venerdì, per l’approvazione di alcuni “importanti provvedimenti, sotto la presidenza della vicepresidente Flavia Franconi”. “La recente sentenza della Suprema Corte di Cassazione – è stato sottolineato dagli esponenti del governo lucano – lasciava prefigurare un esito diverso della tormentata vicenda giudiziaria che, dallo scorso 6 luglio, coinvolge il capo dell’esecutivo lucano.  E pur nel rispetto che, doverosamente, si è tenuti a riservare alle decisioni della Magistratura, la Giunta regionale di Basilicata ha tenuto a rimarcare la propria solidarietà al presidente Pittella, nella convinzione di interpretare il suo pensiero, assicurando la piena funzionalità dell’Ente in una azione di governo tesa al perseguimento del bene comune”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*