Gli atleti dello Special Olympics Puglia pasticceri per un giorno

Martedì 20 novembre dalle 9 alle 12:30, alla scuola di cucina Galena Chef Academy di Modugno (Ba) quattordici atleti della Team Puglia Special Olympics vestiranno i panni di pasticceri e parteciperanno ad un mini corso tenuto dai maestri Giuseppe e Matteo Galena, durante il quale saranno prodotti panettoni, che saranno successivamente messi in vendita e il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.
“Per la prima volta nella nostra accademia – ha affermato Giuseppe Galena – ospiteremo dei ragazzi speciali. Sono molto emozionato e felice di avere questa possibilità. Insegnando nella scuola alberghiera, ho alunni con disabilità e devo ammettere che mi trovo bene con loro e mi piace impegnarmi nel sociale. Ritengo che oggi giorno sia un buon modo per integrare questi ragazzi che spesso vengono emarginati, specialmente dopo la scuola”.
La Special Olympics è un movimento sportivo per le disabilità intellettive, il cui obiettivo è l’inclusione di questi ragazzi nel tessuto sociale attraverso la pratica atletica. Differente dal Comitato giochi Paraolimpici, ma da esso riconosciuto, esso si è sviluppato in America su iniziativa di Eurinice Kennedy Shriver, sorella del trentacinquesimo presidente degli Sati Uniti John Fitzgerald e di Rosemary, che aveva una disabilità intellettiva. A seguito dell’esperienze sportive fatte insieme, Eurinice ebbe una splendida intuizione. Ha capito, lei per prima, che lo sport poteva essere il terreno comune per unire persone diverse, ognuna con le sue caratteristiche. Così con l’intento di creare un nuovo mondo fatto di inclusione e rispetto, il movimento, fondato nel 1968, è diventato globale. Oggi giorno in tutto in mondo vengono organizzate competizioni dai vari team ed anche in Italia sono programmate ogni anno gare nazionali, regionali e provinciali.
“Questa iniziativa – ha spiegato Dino Rotunno, direttore provinciale di Bari della Special Olympics – è stata lanciata dal direttore regionale Ketty Lorusso e da me, con l’intento di ottenere fondi per il nostro movimento. La Galena Chef Academy, che ha sposato subito la nostra idea, metterà in vendita i panettoni artigianali realizzati dai corsisti e il ricavato sarà devoluto al Team Puglia e Special Olympics Italia”.
Come accade con lo sport, i ragazzi che parteciperanno al corso avranno l’occasione di cimentarsi con la pasticceria all’interno di una vero ambiente professionale, acquisendo dimestichezza con gli attrezzi da cucina, socializzando e collaborando tra loro e il personale dell’accademia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*