TERLIZZI (BA). TENTA IL FURTO IN UN’ABITAZIONE MENTRE I PADRONI DI CASA SONO FUORI CITTA’ PER LE VACANZE ESTIVE

ARRIVANO I CARABINIERI, PROVA A NASCONDERSI SOTTO AL LETTO MA VIENE ARRESTATO

I militari della locale Tenenza, nei giorni scorsi, hanno arrestato, nella flagranza di reato, un minorenne della zona, per il reato di tentato furto aggravato in un’abitazione, i cui proprietari si trovavano fuori città per le ferie estive.

Tutto è iniziato da alcuni cittadini che hanno avvisato una pattuglia della Polizia Locale, di aver visto un individuo che, forzando la porta d’ingresso di una casa, si era introdotto al suo interno. Su richiesta degli agenti, sono immediatamente giunti sul posto i Carabinieri, i quali accedendo nell’immobile, trovato interamente a soqquadro, hanno tratto in arresto il giovane che, per sottrarsi ai militari, aveva tentato di nascondersi sotto ad un letto. Sottoposto successivamente a controllo, sulla sua persona, sono stati rinvenuti alcuni monili ed un tablet prelevati all’interno dell’abitazione. Per il ragazzo, già affidato ad una comunità di recupero ubicata in provincia, dalla quale si era allontanato per vivere di espedienti e senza una fissa dimora, è stato fatale quest’ultimo colpo. Sul suo conto, sono infatti ancora in corso, da parte dei Carabinieri, ulteriori accertamenti su analoghi delitti avvenuti in zona nei giorni precedenti. Nel frattempo, il minore, a seguito dell’arresto, su disposizione della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Bari, è stato condotto presso l’Istituto  “Fornelli” del Capoluogo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*