Gravina in Puglia: Il sindaco revoca la nomina dell’assessore Lagreca

Le deleghe temporaneamente trattenute dal primo cittadino

Con decreto firmato in data odierna, il sindaco Alesio Valente ha revocato la nomina dell’assessore Giacinto Lagreca, designato il 28 Settembre 2017 su indicazione del gruppo consiliare dei “Socialisti Democratici”, con il conferimento delle deleghe ai lavori pubblici, efficientamento energetico, ambiente, costituzione ente fiera, Paes. A base del provvedimento, ragioni di opportunità politica ed amministrativa. <<Il gruppo consiliare che nei mesi scorsi aveva caldeggiato la nomina ad assessore di Lagreca – spiega il primo cittadino – nelle ultime settimane ha sostenuto con forza la volontà di procedere ad un cambiamento della propria rappresentanza in giunta. Una decisione che personalmente non avrei mai voluto fosse presa, della quale politicamente prendo atto con rammarico dopo il fallimento di tutti i tentativi da me portati avanti di ricomposizione dell’originario rapporto fiduciario tra l’assessore ed il gruppo consiliare di riferimento. Del resto, va pubblicamente riconosciuto che Lagreca, valido e stimato professionista, in questi mesi ha collaborato con i suoi colleghi di giunta all’attuazione del programma amministrativo, con lealtà e dedizione. Pure per questo sono convinto che, col senso di responsabilità che gli è proprio, pur da postazione diversa continuerà ad assicurare il suo contributo nella concretizzazione degli impegni programmatici alla cui definizione ha lavorato. A lui rivolgo un sentito ringraziamento per quanto fatto ed auguri di buon lavoro, nella certezza di continuare ad averlo come compagno di viaggio nel cammino politico>>.

Le deleghe già di competenza dell’assessore Lagreca saranno temporaneamente trattenute dal sindaco.

Gravina in Puglia, 29 Marzo 2018

Commenta per primo

Rispondi