IL FUTURO DIGITALE DI MATERA E DEL TERRITORIO LIMITROFO DOPO IL 2019

La designazione a Capitale Europea della Cultura conferisce, alla città di Matera, anche il compito di disegnare e realizzare processi di sviluppo economico che proiettino la città oltre il 2019, assegnandole un ruolo di riferimento per l’intero territorio meridionale.
Diventa strategico l’obiettivo di riprodurre condizioni attrattive per gli investimenti sul territorio nel comparto delle nuove tecnologie, atteso il grande potenziale economico che questo ambito esprime oggi ed esprimerà in futuro, a livello nazionale, europeo e globale.
Dopo un lavoro impegnativo, silenzioso e meticoloso, che dura da oltre un anno, speso per raggiungere l’obiettivo di puntare a diventare polo meridionale delle tecnologie applicate alle imprese culturali e creative e per applicazioni nell’ambito delle produzioni digitali cinematografiche, possiamo affermare che il percorso avviato potrà dare i primi risultati entro la fine di quest’anno 2018
Per condividere, con la Città ed il Territorio limitrofo, i primi risultati raggiunti ed i futuri imminenti traguardi abbiamo organizzato un convegno, il prossimo 17 marzo, dove saranno presenti, come relatori, prestigiosi rappresentanti di Enti di Ricerca, Università e Imprenditori che hanno già dato la disponibilità a partecipare al costituendo comitato promotore e comitato scientifico per attuare “LA STRATEGIA PER LO SVILUPPO TECNOLOGICO E PER L’INNOVAZIONE DEL COMUNE DI MATERA E DEL TERRITORIO SOVRA REGIONALE LIMITROFO”

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*