AGGRESSIONE AMAT, SOLIDARIETÀ DAL CDA AMIU

Anche il CdA di AMIU condanna con estrema fermezza la violenza subita ieri da due operatori AMAT nell’esercizio delle loro funzioni. Il presidente Luca Tagliente, a nome dei consiglieri e dell’intera azienda, manifestando tutta la solidarietà necesaria, si schiera dalla parte di chi invoca un’inversione di tendenza di fronte alla reiterazione di episodi del genere. “L’errore più grande – ha spiegato – sarebbe quello di abituarsi alla prevaricazione. Anche noi, quotidianamente, dobbiamo combattere l’inciviltà di quei cittadini, a dire il vero pochissimi, che credono di poter fare ciò che vogliono del bene pubblico. Crediamo che un rinnovato senso civico, che coinvolga congiuntamente le istituzioni, possa arginare e spegnere questi flebili focolai, contagiando positivamente l’intera cittadinanza“.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*