Gravina in Puglia: Il Comune dalla parte degli anziani

Confermato il soggiorno climatico termale
L’assessore al welfare Lafabiana: «Misure essenziali contro crisi e solitudine»

Il Comune di Gravina in Puglia si schiera dalla parte degli anziani. Lo fa promuovendo una serie di misure di sostegno per evitare che l’estate si trasformi da bella stagione in incubo per gli ultrasessantenni, in particolare per quelli a basso reddito. E così coi fondi ritagliati all’interno del bilancio comunale sarà garantito il finanziamento d’un soggiorno climatico in località termale da individuare e periodo ancora da definire. Dettagli la cui cura è stata demandata al Servizio Politiche Sociali, attraverso un atto di indirizzo approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale presieduta dal sindaco Alesio Valente. Col provvedimento, proposto dall’assessore alle politiche sociali Felice Lafabiana, si demanda inoltre agli uffici il compito «di predisporre gli atti gestionali e procedere all’indizione di apposito avviso pubblico, recante le modalità ed i criteri di ammissione per l’attivazione ed organizzazione» dell’iniziativa. «Il periodo estivo e lo svuotarsi della città per le vacanze – spiega l’assessore Lafabiana – si trasformano a volte in occasione di marginalizzazione di una delle fasce sociali spesso più deboli per il peso dell’età e, non da ultimo, per le gravi conseguenze di una situazione economica generale che non accenna a migliorare e che consuma il potere d’acquisto di pensioni già all’osso». Solitudine e crisi, dunque, unite in un mix micidiale, reso ancor più tale dalle elevate temperature del periodo: per offrire sollievo e risposta al disagio sociale che ne deriva, conferma Lafabiana, «l’amministrazione comunale ha deciso di investire risorse di bilancio per azioni che valgano a tradurre in pratica le intenzioni perseguite».
Fissato in 50 il numero massimo di partecipanti, che saranno chiamati a contribuire al costo del servizio in relazione al reddito. Maggiori informazioni sul sito internet www.comune.gravina.ba.it oppure presso gli sportelli dell’Ufficio servizi sociali del Comune di Gravina, in piazza Cavour.
Gravina in Puglia, 25 Luglio 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*