Ascoltare e prendere in carico le persone in difficoltà

Inaugurato da Sua Eccellenza monsignor Salvatore Ligorio il Centro di Ascolto Caritas di Baragiano.

La comunità parrocchiale di Baragiano ha vissuto, venerdì 7 luglio 2017 alle ore 18,30, un momento importante di crescita. Sua Eccellenza monsignor Salvatore Ligorio, con il parroco Don Luigi e padre Remigio ha inaugurato il Centro Ascolto Caritas, dopo la celebrazione della Santa Messa nella nuova chiesa a Baragiano Scalo.

Alla presenza del nuovo sindaco Colucci,alla sua prima uscita ufficiale e di numerosi fedeli, durante la celebrazione eucaristica, il vescovo ha sottolineato che il Centro Caritas è un luogo di ascolto, accoglienza, servizio per i poveri e i bisognosi. Una comunità attenta e capace di dare risposte è sulla strada indicata da Gesù che ,che nell’incontro con Matteo, l’esattore delle imposte, vede e chiama.” Siamo tutti poveri, perché tutti, in questo mondo veloce, distratto, abbiamo bisogno di essere ascoltati, di trovare fratelli capaci di entrare in relazione con noi.”

Il parroco Don Luigi ha comunicato che “ Il centro di ascolto Caritas Parrocchiale di Baragiano “Madre Teresa di Calcutta” è affidato a Marianna Enrichetti, responsabile, Donatella Tolomeo, Gerardo Russo, e Antonio Faraone. Ha ringraziato la Caritas diocesana che con un corso di due mesi ha preparato i volontari a questo servizio molto delicato che ha come unico scopo il bene comune.”

Salvatore della Caritas diocesana ha ribadito che “ il Centro di ascolto è uno strumento per ascoltare, accompagnare, prendersi cura delle persone “povere”. Il centro può venire incontro alle loro necessità solo se è capace di lavorare in sinergia con le associazioni e l’amministrazione comunale e se è sostenuto dell’intera comunità parrocchiale per far nascere “ relazioni”. Solo così il Centro di ascolto può testimoniare “lo stile di vita” di una comunità cristiana che cresce nella misericordia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*