ALBANO DI LUCANIA: NUOVA FASE DI ATTIVITA’ PER IL “PARCO AVVENTURA”

Con la pubblicazione di un Avviso esplorativo l’Amministrazione comunale di Albano di Lucania intende affidare la gestione della struttura turistica “Parco Avventura” ubicato in località “Cupolicchio” per consolidare e accrescere una proposta di offerta turistica essenziale per la crescita del territorio . Situato lungo la via Appia, al chilometro 490 in località Cupolicchio nei pressi della casa cantoniera, il Parco, inaugurato nella scorsa estate, si estende per 3 ettari all’interno del bosco. Al suo interno si trovano un percorso acrobatico con sei linee di gioco, un impianto per il tiro a volo laser, una struttura per il tiro con l’arco, tanti giochi per i bambini, il parco delle farfalle e un’area picnic.
In attuazione della delibera di Giunta Comunale (n. 33 del 04/04/2017) la manifestazione di interesse intende sondare il mercato allargando il più possibile le maglie di interesse, per raccogliere proposte di gestione o individuare operatori da invitare ad una eventuale successiva fase di gara.

Nello specifico- – spiega il sindaco Rocco Guarino – intendiamo verificare la disponibilità di operatori economici abilitati a gestire  con l’indicazione delle attività praticate, costi operativi,  tariffe per l’utenza, eventuali investimenti da effettuare. Il Parco avventura – aggiunge Guarino – si inserisce nel percorso dei grandi attrattori del Basento e va ad allargare ed affiancare l’offerta turistica dell’area insieme alla Grancia, al Volo dell’Angelo e Dolomiti Lucane, agli scavi archeologici di Vaglio, alla città dell’Utopia di Campomaggiore, al Mondo di Federico di Castel Lagopesole. Fortemente voluto dall’amministrazione comunale, rientra nel programma di sviluppo turistico della Basilicata ed è inserito nella rete dei parchi avventura d’Italia. E’ un ulteriore tassello – ha detto ancora il Sindaco  – che completa il puzzle del “gioco” iniziato con il “Museo del giocattolo e dei giochi di strada” già presente e operativo nel nostro comune.

La proposta progettuale per l’uso dell’impianto deve improntarsi alla massima fruibilità per la pratica di attività sportive e ricreative a cui l’impianto è destinato; obiettivo dell’Amministrazione infatti è quello di: attuare una completa e razionale utilizzazione dei beni pubblici nel rispetto delle finalità e delle caratteristiche dei beni stessi e delle esigenze degli utenti;  migliorare la qualità dei servizi all’utenza; assicurare la più ampia fruibilità dei propri beni. Le attività preordinate alla gestione ed alla valorizzazione dell’impianto potranno essere programmate in sinergia con l’Amministrazione Comunale, nell’ambito di un quadro di iniziative volte alla promozione turistica del territorio.

La manifestazione d’interesse è una indagine di mercato, non vincolante per l’Amministrazione comunale, finalizzata a raccogliere proposte di gestione ed a reperire sul mercato gli operatori da invitare alla successiva fase di gara. In funzione delle proposte pervenute l’Amministrazione avvierà una procedura ai sensi del D. Lgs. n. 50/2016 per l’acquisizione di servizi professionali. Si precisa che per favorire la massima partecipazione degli operatori in questa fase potrà essere presentata sia la semplice manifestazione d’interesse, sia proposte per la gestione dell’impianto. Ai concorrenti invitati alla fase successiva, ed in possesso dei requisiti minimi, verrà richiesto di formulare un progetto tecnico ed un’offerta economica sulla base di un bando che sarà successivamente predisposto, le cui offerte saranno valutate secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.  L’Amministrazione intende puntare alla creazione di eventuali sinergie con impianti, strutture, scuole o forme associative presenti sul territorio che potranno prevedere anche aperture prolungate e/o straordinarie in occasione di eventi e manifestazioni organizzate dallo stresso gestore o da altre realtà culturali e commerciali della zona, valorizzando ulteriormente l’evento “Le notti della magia” che si svolge ad Albano in agosto.

La manifestazione di interesse dovrà pervenire in plico chiuso al Protocollo del Comune di Albano di Lucania entro le ore 13 del giorno 25 Maggio prossimo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*