Confindustria Basilicata e Cgil, Cisl e Uil insieme contro la violenza sulle donne nei luoghi di lavoro

Venerdì 17, ore 10.30, conferenza stampa per la sigla del protocollo d’intesa

POTENZA, 14 marzo 2017 – Insieme per contrastare ogni forma di molestia e violenza alle donne sui luoghi di lavoro. Anche Confindustria Basilicata e le organizzazioni sindacali regionali di Cgil, Cisl e Uil regionali sigleranno il protocollo d’intesa che – sulla base dell’accordo quadro delle parti sociali europee recepito da Confindustria e dalle tre confederazioni sindacali nazionali  – impegna le parti a promuovere l’adozione all’interno delle unità produttive della “Dichiarazione di non tollerabilità”, che prevede  misure adeguate nei confronti di colui o coloro che hanno posto in essere azioni o comportamenti molesti o violenti nel luogo di lavoro.

I contenuti del protocollo verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà il prossimo 17 marzo, alle 10.30, presso la sede di Confindustria Basilicata (Centro direzionale, via Di Giura, Potenza), alla quale prenderanno parte: la vicepresidente di Confindustria Basilicata, con delega alle Pari opportunità, Margherita Perretti e le responsabili Pari Opportunità di Cgil, Cisl e Uil, Anna Russelli, Giuseppina D’Alessandro e Anna Carritiello.

Sarà presente anche la consigliera regionale di Parità, Ivana Pipponzi.

Il testo ribadisce l’intollerabilità dei comportamenti che si configurano come molestie e violenza nei luoghi di lavoro, che la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori deve essere preservata, che i comportamenti illeciti vanno denunciati, e che tutti debbono collaborare affinché le relazioni nell’ambiente di lavoro siano  basate sul rispetto e volte a preservare la dignità di ognuno.




Commenta per primo

Rispondi