Policoro: Disposto l’esame autoptico per la 53enne giunta al Pronto Soccorso in arresto cardiaco

La ASM informa che ieri sera (11 marzo n.d.r.) è giunta al Pronto Soccorso di Policoro con mezzi propri una donna 53 anni in arresto cardiaco.

La paziente In precedenza nella serata del 9 marzo,  è stata ricoverata al pronto soccorso di Policoro per mal di gola dovuto ad un ascesso tonsillare e riferita astenia. La signora è stata tenuta in osservazione breve intensiva del pronto soccorso per tutta la serata del 9, la notte successiva e la mattinata del 10 marzo. Nel corso della permanenza in Pronto Soccorso è stata costantemente monitorata sul piano cardiologico e neurologico e aveva effettuato tac cranio, visita cardiologica, enzimatica cardiaca. Nella mattinata del 10 marzo, l’otorinolaringoiatra di turno, ha  effetto l’incisione e svuotamento dell’ascesso tonsillare e con terapia antibiotica è stata dimessa. Nella serata di ieri sera, come detto, la signora si è ripresentata in arresto cardiaco al pronto soccorso dove sono state praticate tutte le manovre  rianimatorie di rito.

La direzione sanitaria ospedaliera, in persona del direttore Gaetano Annese, comunica che il medico del pronto soccorso di Policoro, pur essendo stati rispettati  i protocolli del caso, al fine di comprendere le cause del decesso, ha ritenuto di disporre l’esame autoptico.

 




Commenta per primo

Rispondi